Dal 18 al 21 novembre 2017 ci sarà il GLUTEN FREE EXPO con un area Bio e in contemporanea il LACTOSEFREEEXPO, inserisci il codice R5BLQ per avere lo sconto sull'acquisto dei biglietti.

martedì 22 dicembre 2015

Pasta fresca senza uova

Allergeni : nessuno
Adatto a : celiaci, allergici  a uova, proteine del latte, lieviti e vegani. 


Ingredienti : 
60 gr farina di riso *
13 gr farina di mais finissima *
10 farina di grano saraceno *
60 gr farina di ceci *
80 ml acqua

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.

Procedimento: 
In un recipiente versare la farina di ceci e 50 ml di acqua, poi mescolare energicamente con un cucchiaino fino a creare la crema di ceci.
Disporre la farina nel piano di lavoro , creare un incavo al centro, mettere all'interno la crema di ceci, lavorare finchè non avrete creato un'impasto omogeneo ed elastico.
Avvolgetelo nella pellicola e lasciate riposare in frigo per 30 minuti.
Una volta terminati i 30 minuti, infarinate il piano di lavoro con la farina di riso, poi stendete la pasta, molto sottile, circa 1-2 millimetri,  come in foto , perchè tenderà a gonfiarsi in cottura.
Per bambini si possono fare dei maltagliati piccoli come in foto :

domenica 20 dicembre 2015

Crostatine salate senza latte, uova e mais

Descrizione: piccola variante delle mie crostatine salate, sempre gustosa e friabile
Allergeni : nocciole

Adatto a : celiaci, allergici a uova, proteine del latte, bambini, vegani


Ingredienti per 6 crostatine: 
60 gr nocciole intere sgusciate
45 gr Farina di riso *
20 gr amido di riso o tapioca *
30 gr di farina di ceci *
2 cucchiai olio d'oliva extravergine
75 ml di acqua
un pezzettino di origano

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.

Procedimento:
Accendere il forno a 160° cottura statica.
Mettere in un bicchiere 25 ml di acqua e la farina di ceci, mescolare energicamente per qualche minuto fino a creare una crema.
In un recipiente a parte unire le diverse farine,  l'olio, l'origano sminuzzato,l'acqua impastare qualche minuto, infine aggiungere la crema di ceci che abbiamo creato nel bicchiere.
Ricoprire con la pellicola e riporre in frigo per 30 minuti.
Questa frolla è più complicata da stendere, per questo, consiglio di stenderla direttamente nelle formine per crostatine, ben inoleate in precedenza.
 Cuocere a 160° per circa 20 minuti.
Una volta cotte, lasciar raffreddare, e farcire come si preferisce. 

Lasagne al sugo d'astice con crema di zafferano

Allergeni: pesce
Adatto a : celiaci, allergici  a proteine del latte e lieviti. 


Ingredienti per due persone:
1 gambo di sedano
1 carota
1 ciuffetto di prezzemolo
1 astice
500 gr pomodorini confit
4 cucchiai olio evo
2 cipollotti
mezzo bicchiere di brandy
150 gr philadelfia


Procedimento:
Iniziate a preparando un brodo vegetale con il sedano, la carota e il prezzemolo.
Dopo circa mezz'ora di cottura mettere l'astice nel brodo e lasciar sbollentare per 10 minuti, poi levarlo e tagliarlo a pezzi. Spegnere il brodo.
In una padella a parte soffriggere i cipollotti, i pomodorini e l'astice tagliato a pezzi.
Dopo qualche minuto mettere il brandy e lasciar sfumare completamente l'alcol. 
Lasciar cuocere  a fuoco dolce per almeno 40-50 minuti se l'astice è precotto( quelli surgelati sono spesso precotti) , invece cuocere per almeno un ora se si tratta di un astice fresco.  
10 minuti prima dello scadere del tempo, riaccendere il brodo e bollite la pasta.
In un recipiente mettete il formaggio spalmabile aggiungete qualche cucchiaio di brodo vegetale e mescolate fino a creare una crema,infine aggiungete mezza bustina di zafferano. 
Formare la lasagna, mettendo uno strato di pasta, uno strato di crema di zafferano, infine uno di pomodorini e astice, come nelle foto.
Potete prepararlo anche ore prima, in tal caso disporre tutte e infornare circa 15 minuti prima del consumo a 180°.
In sostituzione all'astice si può utilizzare qualunque tipo di crostaceo, e seguire la stessa ricetta.

Pasta fresca all'uovo

Allergeni : uova
Adatto a : celiaci, allergici  a proteine del latte e lieviti. 


Ingredienti : 
1 uovo
60 gr farina di riso *
20 gr amido di tapioca *
* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.

Procedimento: 
Disporre la farina e l'amido nel piano da lavoro, creare un incavo al centro, mettere all'interno l'uovo, lavorare finchè non avrete creato un'impasto omogeneo ed elastico.
Avvolgetelo  nella pellicola e lasciate riposare in frigo per 30 minuti.
Una volta terminati i 30 minuti, infarinate il piano di lavoro con la farina di riso, poi stendete la pasta, molto sottile, circa 1-2 millimetri,  come in foto , perchè tenderà a gonfiarsi in cottura.








giovedì 17 dicembre 2015

Crostatine salate senza latte e uova

Descrizione: molto sfiziose, grazie alla farina di mais sono molto friabili, ideali come antipasto per le feste per grandi ma anche come pasto completo per piccoli, per allergici e non.

Allergeni : nessuno
Adatto a : celiaci, allergici a uova, proteine del latte, bambini, vegani


Ingredienti per 6 crostatine: 
60 gr Farina di mais *
30 gr Farina di riso *
10 gr farina di grano saraceno *
12 gr amido di mais *
30 gr di farina di ceci *
2 cucchiai olio d'oliva extravergine
50 ml di acqua
un pezzettino di rosmarino


* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.



Procedimento:
Accendere il forno a 160° cottura statica.
Mettere in un bicchiere 25 ml di acqua e la farina di ceci, mescolare energicamente per qualche minuto fino a creare una crema.
In un recipiente a parte unire le diverse farine,  l'olio, il rosmarino sminuzzato,l'acqua impastare qualche minuto, infine aggiungere la crema di ceci che abbiamo creato nel bicchiere.
Ricoprire con la pellicola e riporre in frigo per 30 minuti.
La frolla deve risultare morbida ma non dovrebbe esserci la necessità di utilizzare altre farine per stenderla come nella foto.

Stendere la frolla nelle formine per crostatine ben inoleate, lo spessore deve essere di circa 4 millimetri, come in foto.

Cuocere a 160° per circa 20 minuti.

Una volta cotte, lasciar raffreddare, e farcire come si preferisce. La versione per bambini puo' prevedere una crema di verdure con del merluzzo come in foto
 Invece come antipasto per gli adulti si puo' utilizzare una crema di formaggio spalmabile con erba cipollina e salmone
 oppure ancora crema di formaggio spalmabile e salmone con qualche fettina di radicchio tardivo




   



lunedì 14 dicembre 2015

Focaccine al latte sofficissime

Descrizione: focaccine sofficissime, perfette come sostitutivo del pane. Rimangono soffici e umide anche per 3 giorni, non è necessario scaldarle.

Allergeni: latte, uova
Adatto a : celiaci, bambini

Ingredienti per attivare il lievito
50 ml di latte
8 gr lievito di birra 
3 gr di zucchero 

Ingredienti per l'impasto:
 100 gr Farina  riso
60 gr Farina  mais
 15 gr Farina grano saraceno
30 gr amido di mais
3 albumi
90 ml latte
6 gr zucchero
9 gr sale
70 gr burro
50 ml acqua

Procedimento: 
Montare gli albumi e accendere il forno su cottura statica a 160°.
Attivate il lievito, facendo intiepidire il latte in un pentolino, poi versarlo in un recipiente e aggiungere lo zucchero e il lievito, coprire con la pellicola e lasciare un attimo a riposo.  
Nel frattempo preparare l'impasto unendo le diverse farine , il sale, lo zucchero,mescolare le diverse farine con un cucchiaio.
Aggiungere il latte (sempre tiepido),il burro e l'acqua, mettere qualche minuto nella planetaria, poi aggiungere il lievito attivato, rimescolare con il cucchiaio, finchè l'impasto non risulterà omogeneo e cremoso, ma denso.
Infine aggiungere gli albumi facendo molta attenzione a non farli smontare, mescolando con una spatola in silicone dal basso verso l'alto. 
Versare l'impasto in formine per muffin (se usate i pirottini di carta sottile, mettete i pirottini dentro una teglia per muffin prima di riempirli di impasto)  ed infornare a 160°  forno statico,  preriscaldato,  per 30-40 minuti.

Indicazioni importanti per la riuscita:
- Gli albumi devono essere ben montati e abbastanza densi da sorreggere la spatola in silicone.
- Il latte non deve essere caldo ma tiepido 
- Il lievito và versato  quando è attivo, in genere quando è attivo diventa una schiuma.



Pandoro gastronomico di mare

Descrizione: il classico panettone gastronomico farcito con antipasti di mare. 


Allergeni: Latte, uova
Adatto a : celiaci


Ingredienti:
Base per panettone gastronomico (trovate la ricetta qui :  base per panettone gastronomico  ) 
250 gr formaggio spalmabile *
4 acciughe sott'olio
2 capperi
100 gr lattuga iceberg
un cucchiaio di maionese *
4 fette di pesce spada affumicato 
4 fette di tonno affumicato
8 fette di salmone affumicato
3 gambi di sedano
un cucchiaio di bottarga grattugiata

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.

Procedimento:
1° strato:
Mettete nel frullatore la metà della philadelfia, le acciughe e i capperi  e frullate per qualche minuto. Se risulta troppo solido aggiungete un pochino d'acqua.
Mettete la crema nel primo piano del panettone e aggiungere sopra la lattuga.
2° strato:
Spalmate la maionese e mettere sopra il pesce spada e il tonno affumicato
3° strato:
Mettere la philadelfia e aggiungere sopra il salmone
4°strato:
Frullate il sedano con l'olio, un pizzico di sale e cospargete la crema nella superficie nel panettone, infine date una spolverata di bottarga grattugiata.

Fate raffreddare poi aggiungetelo al panettone e per finire mettete l'ultimo pezzo di pane.







domenica 13 dicembre 2015

Panettone gastronimico di terra

Descrizione: il classico panettone gastronomico farcito con antipasti di terra.

Allergeni: Latte, uova
Adatto a : celiaci


Ingredienti:
Base per panettone gastronomico (trovate la ricetta qui : >    Base per panettone gastronomico )
8 fette di salame *
3 fette di coppa *
1 radicchio trevigiano tardivo
un pezzetto di cipolla
un cucchiaino d'olio
un cucchiaio di vino bianco
130 gr scamorza affumicata
130 gr formaggio spalmabile *
4 fette sottili di prosciutto cotto *
funghi champignon a piacere

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.  



Procedimento:
Iniziate mettendo in un pentolino il radicchio con la cipolla e l'olio, fare cuocere qualche minuto, poi aggiungere il vino e lasciar evaporare a fuoco alto, poi abassare la fiamma e finire di cuocere a fuoco dolce.
Tagliare il panettone in 4 strati, nel primo mettere gli affettati misti come nella foto 
 

poi mettere uno strato di pane e spalmare sopra la philadelfia poi aggiungere il prosciutto cotto e  gli champignon come in foto


Ora il prossimo strato di pane andrà fatto abbrostolire in forno, quindi iniziate ad accendere il forno a 180° su grill. 
Spegnete il radicchio e frullatelo. 
Spalmate la crema di radicchio sullo strato di pane e aggiungete sopra la scamorza affumicata, poi infornate per 5 minuti, finchè la scamorza non sarà fusa.



Fate raffreddare poi aggiungetelo al panettone e per finire mettete l'ultimo pezzo di pane.








sabato 12 dicembre 2015

Base per panettone gastronomico

Descrizione: Il panettone gastronomico è un antipasto natalizio, versione salata del classico panettone. Questa è la base che poi dovrà essere farcita come più piace.

Allergeni: latte, uova
Adatto a : celiaci, bambini

Ingredienti per la biga : 
50 ml di latte
25 gr lievito di birra 
3 gr di zucchero 

Ingredienti per l'impasto:
 130 gr Farina  riso *
45 gr Farina  mais *
 24 gr Farina grano saraceno *
65 gr amido di mais *
6 albumi
3 tuorli
100 ml latte
5 gr zucchero
10 gr sale
25 gr glucosio

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.

Procedimento: 
Montare gli albumi e accendere il forno su cottura statica a 160°.
Preparare la biga, facendo intiepidire il latte in un pentolino, poi versarlo in un recipiente e aggiungere lo zucchero e il lievito, coprire con la pellicola e lasciare un attimo a riposo.  
Nel frattempo preparare l'impasto unendo le diverse farine , il sale, lo zucchero,il glucosio e i tuorli, mettere il composto nella planetaria oppure  montare con la frusta a mano per qualche minuto.
Aggiungere il latte (sempre tiepido) e rimescolare qualche altro minuto, poi aggiungere la biga, rimescolare ancora, finchè l'impasto non risulterà omogeneo.
Infine aggiungere gli albumi facendo molta attenzione a non farli smontare, mescolando con una spatola in silicone dal basso verso l'alto. 
Versare l'impasto in una forma per panettone precedentemente inoleata ed infornare a 160°  forno statico,  preriscaldato,  per 50-60 minuti.

Indicazioni importanti per la riuscita:
- Gli albumi devono essere ben montati e abbastanza densi da sorreggere la spatola in silicone.
- Il latte non deve essere caldo ma solo tiepido 

venerdì 11 dicembre 2015

Pan di Spagna della colazione con miele

Descrizione : Pan  di Spagna molto soffice per questo adatto non solo come base per torte più complesse, anche semplice per colazione, non contiene grassi.

Allergeni : uova
Adatto a : celiaci, allergici  a proteine del latte e lieviti. 


Ingredienti: 

100 gr Farina  riso *
35 gr Farina  mais *
 15 gr Farina grano saraceno*
1 bacca vaniglia
6 uova
100 gr miele (o 200 gr di zucchero)
10 gr zucchero vanigliato * o altri 10 di miele 

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.



Procedimento: 

Montare  a neve gli albumi e accendere il forno su cottura ventilata a 170°.
Nel frattempo unire le diverse farine , lo zucchero, il miele, e i semi di vaniglia che prima dovrete estrarre dalla bacca, mescolare e aggiungere i tuorli ,  mettere nella planetaria oppure  montare con la frusta a mano per circa 10 minuti. Poi unite gli albumi, mescolando con una spatola in silicone, dal basso verso l'alto  facendo attenzione a non smontarli. 
Versare l'impasto in una tortiera precedentemente inoleata ed infornare a 170°  forno ventilato,  preriscaldato,  per 20-30minuti.



lunedì 7 dicembre 2015

Crostatine senza glutine, latte e uova

Indicazioni: Sono perfette per la colazione o la merendina, sono adatte anche a bambini dai 6 mesi in su'. Data la scarsità di grassi presenti e di latte o uova è una frolla ideale da farcire. Se si volessero fare dei biscotti consiglio di ricoprirli di cioccolato oppure fare biscotti alla marmellata, per non far asciugare l'impasto.

Allergeni : nessuno
Adatto a : celiaci, allergici a uova, proteine del latte, bambini


Ingredienti: 
100 gr Amido di mais *
100 gr Farina di riso *
120 gr Fecola di patate *
1 bacca di vaniglia
100 gr zucchero
15 ml olio di mais
4 mandarini non trattati scorza e succo
60 gr mela grattugiata
1 bustina di lievito per dolci *



* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.

Procedimento: 
Unire le diverse farine, amidi, la fecola, il lievito, lo zucchero e i semi di vaniglia, mescolare e aggiungere l'olio di mais, la mela grattugiata, la scorza e il succo di mandarino,
poi ricoprire con la pellicola e riporre in frigo per 30 minuti.
Stendere la frolla nelle formine per crostatine ben inoleate,
Per  le crostatine ripiene mettere all'interno la marmellata o del cioccolato e  poi stendere un pezzo di impasto sopra, infine ritagliare la pasta in eccesso nelle estremità.


Cuocete a 180° per 15 minuti.
Lasciar raffreddare e farcire a piacere con nutella o marmellata.




Post in evidenzaTorta fredda di mandorle e cocco alle more (senza glutine e latte)

Torta fredda di mandorle e cocco alle more (senza glutine e latte)

Descrizione: Una torta fresca, oltre che senza glutine, anche senza latte, adatta ad allergici e vegani. Approfitto di questa ricetta e di ...