Dal 18 al 21 novembre 2017 ci sarà il GLUTEN FREE EXPO con un area Bio e in contemporanea il LACTOSEFREEEXPO, inserisci il codice R5BLQ per avere lo sconto sull'acquisto dei biglietti.

martedì 19 gennaio 2016

Crostata di pere e crema al caramello con frolla alla panna

Descrizione: in questa ricetta, a differenza delle altre, ho cercato di riprodurre una crostata molto invitante che ho trovato in una rivista che a me piace molto, cioè "La Cucina Italiana". Non si tratta della classica frolla, ma di una frolla con panna, quindi più friabile e morbida, con una delicata ma golosa crema al caramello e con sopra delle pere caramellate nel vino, che rimenendo morbide e umide danno una sensazione di freschezza. Qui trovate il link della ricetta originale di "La Cucina Italiana"


Allergeni: uova, latte
Adatta a : celiaci, allergici a lieviti 

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.

Ingredienti per la frolla:
260 gr farina di riso *
40 gr farina di mais finissima *
40 gr amido di mais *
10 gr farina di grano saraceno *
40 gr zucchero semolato
40 gr zucchero a velo *
40 gr zucchero di canna
1 uovo intero
3 tuorli
50 gr burro
70 gr panna 
1 limone
sale un pizzico
Procedimento:
Impastate le farine, la maizena, lo zucchero semolato, di canna e a velo, con il burro a pezzetti, la panna, 1 uovo intero e 3 tuorli,un pizzico di sale e mezza scorza di un limone. Una volta ottenuto un impasto omogeneo, avvolgerlo nella pellicola e lasciate riposare in frigo per circa un ora.
Una volta pronta, a differenza della ricetta originale, consiglio fare una cottura veloce, prima di farcirla per il rischio che possa poi non cuocere bene nella parte interna.
Quindi cuocere per 20 minuti a 180° forno ventilato.

Nel frattempo preparate la crema

Ingredienti per il caramello:
80 gr zucchero
 acqua qb
Preparazione:
Cuocete lo zucchero semolato con un goccio di acqua, finchè non si caramella diventando di colore bruno.
Versatelo su un piano di marmo o sulla carta da forno e lasciatelo raffreddare. Una volta freddo, spezzettatelo.

 Ingredienti per la crema al caramello:
 il caramello preparato in precedenza 
3 tuorli
75 gr zucchero semolato 
20 gr farina di riso *
250 gr latte
1 baccello di vaniglia
Procedimento:
Mettete il latte in un pentolino con il baccello di vaniglia aperto per il lungo. 
A parte, battete i tuorli con lo zucchero e la farina.
Quando il latte stà per bollire, levatelo dal fuoco, versatelo nelle uova sempre mescolando, e rimettete tutto sul fuoco, finchè non si rapprende e diventa una crema, poi versate il caramello spezzettato e mescolate finchè non si scioglie completamente, poi lasciate raffreddare.
Fate raffreddare la crema in una ciotola, coperta con uno strato di zucchero semolato e con la pellicola.

  Ingredienti per le pere caramellate:
3 pere (850 gr)
20 gr burro
mezzo bicchiere di vino bianco fermo
1 cucchiaio di zucchero semolato
Procedimento:
Detorsolate la pere senza sbucciarle, poi tagliatele a metà. Disponetene 5 metà con il taglio in basso in una padella con mezzo bicchiere di vino bianco,il burro, e lo zucchero semolato.
Cuocete con il coperchio finchè il liquido non evapora e le pere non cominciano a caramellarsi. 

Per concludere :
Una volta terminate le varie preparazioni, mettere la crema al caramello all'interno della crostata

disponete le pere caramellate sopra la crema, lasciandone una da tagliare a dadini per riempire i vuoti.

Infornare nuovamente a 185° per 20 minuti.
Consiglio di inserire la pera caramellata, tagliata a dadini, solo dopo, per evitare che si bruci.
Ora potete servire


















Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, fammi sapere se ti è piaciuta la ricetta!

Post in evidenzaTorta fredda di mandorle e cocco alle more (senza glutine e latte)

Torta fredda di mandorle e cocco alle more (senza glutine e latte)

Descrizione: Una torta fresca, oltre che senza glutine, anche senza latte, adatta ad allergici e vegani. Approfitto di questa ricetta e di ...