Crostata al cacao e nocciole

Crostata al cacao e nocciole
Simil fiesta con farine naturalmente senza glutine (senza mix)

lunedì 7 marzo 2016

Ravioli di riso integrale e noci con ripieno di burrata al sugo di gamberoni

Descrizione: Ho deciso di fare questi ravioli integrali principalmente per cercare di diminuire gli amidi e aumentare le fibre anche nella pasta con farine naturalmente senza glutine. Alla farina di riso integrale ho aggiunto le noci, che per me sono un ingrediente molto importante, perchè oltre ad offrire moltissimi benefici, contengono dei grassi sani, che aiutano molto negli impasti difficoltosi come quelli delle farine prive di glutine, oltre a dare un sapore che a me piace moltissimo, e che si abbina perfettamente sia con i salati che con i dolci. 




Ingredienti per 3 persone ( 300 gr circa di impasto):
100 gr farina di riso integrale finissima 
40 gr farina di grano saraceno bianco finissima 
40 gr amido di mais 
40 gr noci 
2 uova 

Ingredienti per il sugo con gamberoni: 
20 gamberoni 
500 gr di pomodori, preferibilmente freschi 
2 cipollotti 
pepe bianco qb 
sale qb 
mezzo bicchiere di brandy 

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti. 

Procedimento: 
Prima di tutto, preparate il sugo con gamberoni con cui andrete a condire i ravioli. 
Pulite i gamberoni levando tutte le zampette e i fili che hanno sulla testa, poi dividete la testa dal corpo, mettete sia il corpo che la testa in una padella e soffriggete assieme ai cipollotti, dopo qualche minuto mettere il brandy e lasciar sfumare completamente l'alcol, poi aggiungete i pomodorini tagliati a pezzi piccoli, sale, pepe bianco e lasciate cuocere a fuoco dolce per almeno 40­-50 minuti. Una volta pronto, eliminate le teste e sbucciate il gamberone, poi, rimettetelo dentro il sugo senza il guscio. Ora, preparate i ravioli. 
Tritate finemente le noci. Disponete la farina, le noci e l'amido nel piano da lavoro, creare un incavo al centro, mettere all'interno l'uovo, poi lavorare l'impasto finchè non diventerà omogeneo ed elastico. Avvolgetelo nella pellicola e lasciate riposare per 10 minuti. Poi infarinate il piano di lavoro con la farina di riso e stendete la pasta, molto sottile, dividete in due parti. In una sfoglia, poggiate la burrata tagliata a pezzettini ben distanziati tra loro, in modo da riuscire a creare il raviolo, poi aggiungete sopra un'altra sfoglia di pasta e sigillate bene intorno alla farcia, facendo attenzione a non creare aria all'interno del raviolo. Bollite in abbondante acqua e cuocete a piacere, poi condite con il sugo che avete preparato in precedenza e servite.




Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, fammi sapere se ti è piaciuta la ricetta!