Crostata al cacao e nocciole

Crostata al cacao e nocciole
Simil fiesta con farine naturalmente senza glutine (senza mix)

mercoledì 11 maggio 2016

Muffin del buongiorno (liquirizia, fave di cacao, caffè)

Descrizione: Sono dei muffin estremamente soffici e golosi, per la colazione o la merenda. Sopratutto per le persone come me che al mattino e nel primo pomeriggio, hanno bisogno di piu' energia. Grazie alle fave di cacao, la frutta secca, la liquirizia e il caffè, aiutano l'innalzamento della pressione, quindi sono perfetti per chi soffre di pressione bassa, sopratutto in questo periodo.  


Ingredienti per circa 6 muffin (il numero varia in base alla dimensione del pirottino) :
3 uova
65 gr farina di riso finissima *  
15 gr caffe espresso
30 latte di mandorla * 
1 radice di liquirizia 
24 gr fave di cacao
30 gr nocciole
100 gr zucchero
3 gr lievito per dolci *

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.
(Ho utilizzato la linea Impasto Io)

Procedimento:
Frullate la radice di liquirizia e mettetela in un pentolino con il latte di mandorla.
Lasciatela bollire qualche minuto, sempre a fuoco dolce, poi filtratelo e lasciatelo raffreddare. 
Montate  a neve gli albumi e accendete il forno a 170°.
Tritate finemente, le fave di cacao con le nocciole.
Sbattete i tuorli con lo zucchero finchè non si crea una crema chiara e spumosa.
Aggiungete piano piano la farina di riso, le fave di cacao e le nocciole, mescolando dal basso verso l'alto con la spatola in silicone.
Versate il latte di mandorla aromatizzato alla liquirizia, il caffè espresso e continuate a mescolare.
Infine unite gli albumi, mescolando sempre con la spatola in silicone, dal basso verso l'alto  facendo attenzione a non smontarli. 
Versare l'impasto nei pirottini, ed infornare a 170°  forno statico,  preriscaldato,  per circa 30 minuti.
Lasciate raffreddare completamente e poi conservate in un contenitore ermetico, in modo da preservarne l'umidità e la sofficità.

2 commenti:

Ciao, fammi sapere se ti è piaciuta la ricetta!