Crostata al cacao e nocciole

Crostata al cacao e nocciole
Simil fiesta con farine naturalmente senza glutine (senza mix)

venerdì 24 giugno 2016

Torta allo yogurt e pesche con mandorle, bicolore (con farine naturalmente senza glutine)

Descrizione: Una torta allo yogurt e pesche, con mandorle, alla base uno strato al cacao. Perfetta per una colazione e una merenda sana ma anche estremamente buona e soffice. 





Allergeni : uova, latte, mandorle
Adatto a : celiaci 


Ingredienti: 

60 gr Farina  riso finissima *
40 gr  fecola di patate * 
 70 gr mandorle già sgusciate e senza buccia
4 uova 
200 gr zucchero
8 gr lievito per dolci *
150 gr pesca già pulita e a dadini
125 gr yogurt bianco  (1 vasetto)
15 gr cacao amaro

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.
( Ho utilizzato la linea Impasto Io)

Procedimento: 

Accendere il forno su cottura ventilata a 170°.
Tritate finemente le mandorle, riducendole in farina, poi sbucciate e tagliate a cubetti le pesche.
Montate gli albumi con 150 gr di zucchero, quando saranno ben fermi, metteteli in un recipiente e sucessivamente, montate i tuorli con lo zucchero restante, quindi 50 gr, finchè non diventano una crema densa e spumosa di colore chiaro.
Nel frattempo unite  e setacciate le diverse farine , compresa quella di mandorle, unitele ai tuorli alternandole con lo yogurt,  mescolate dal basso verso l'alto, facendo attenzione a non smontarli.
 Poi unite gli albumi, mescolando sempre, con una spatola in silicone, dal basso verso l'alto, infine aggiungete il lievito setacciato, i cubetti di pesca e rimescolate.
Mettete 200 gr d'impasto in una ciotola e aggiungete 15 gr di cacao amaro, mescolate delicatamente.  
Versate l'impasto, prima quello al cacao e poi quello classico,  in una tortiera precedentemente inoleata, ed infornate per 30-40 minuti.
Lasciate raffreddare completamente prima di levare la torta dalla teglia. 
Per la conservazione vi sconsiglio di utilizzare barattoli chiusi, perchè è una torta umida, quindi l'ideale è coprirla ma senza sigillarla. 

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, fammi sapere se ti è piaciuta la ricetta!