Crostata al cacao e nocciole

Crostata al cacao e nocciole
Simil fiesta con farine naturalmente senza glutine (senza mix)

mercoledì 16 novembre 2016

Merendine tiramisu' (con farine naturali senza glutine e grassi aggiunti)

Descrizione: sono delle merendine molto golose ma anche sane. Una base alle mandorle e yogurt, senza burro nè olio e nè altri grassi aggiunti. Ho bagnato la base nel caffè e poi riempite di una crema di yogurt bianco e ricotta.   




Allergeni: latte,uova,mandorle


Ingredienti :
200 gr zucchero
100 gr mandorle (preferibilmente pelate)
100 farina di riso finissima *
20 più amido di mais* ( o fecola di patate) 
1 yogurt bianco (125 gr)
6 uova
6 gr lievito per dolci *

Ingredienti per il ripieno:
170 gr ricotta
170 gr yogurt bianco
100 gr zucchero a velo o  60- 80 gr di miele (a proprio gusto)
50 gr gocce di cioccolato (o cioccolato fondente a pezzetti) *

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.
Io ho utilizzato la linea  Impasto Io


procedimento:
Accendete il forno a 180°.
Montate gli albumi con 150 gr di zucchero e a parte montate i tuorli con i restanti 50 gr di zucchero.
Tritate le mandorle, riducendole in farina e aggiungetele alla farina di riso,l'amido di mais e il lievito.
Adesso versate le farine ai tuorli montati, alternandole allo yogurt, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto con una spatola in silicone, in modo da non smontarli.
Infine versate gli albumi, sempre mescolando delicatamente.
Versate in una teglia ben inoleata, la dose è per la classica teglia del forno.
Cuocete per circa 20 minuti, ricordate che la temperatura e i tempi possono variare da forno a forno.
Poi lasciate raffreddare completamente.
Nel frattempo preparate la crema, semplicemente mescolando con una forchetta la ricotta con lo yogurt, le gocce di cioccolato (o cioccolato a pezzetti) e lo zucchero a velo,
mettete in freezer per 15-20 minuti .
Preparate due tazzine di caffè.
Quando la pasta biscotto si sarà raffreddata, dividetela già in rettangoli, bagnate nel caffè solo un lato, poi poggiate i rettangoli bagnati con il lato bagnato verso su.
Quando avete finito di bagnarli tutti, prendete la crema dal freezer e mettetela tra due rettangoli.
Perchè la crema rimanga ben ferma, potete metterli altri 15  minuti in freezer, ma non è fondamentale

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, fammi sapere se ti è piaciuta la ricetta!