Dal 18 al 21 novembre 2017 ci sarà il GLUTEN FREE EXPO con un area Bio e in contemporanea il LACTOSEFREEEXPO, inserisci il codice R5BLQ per avere lo sconto sull'acquisto dei biglietti.

giovedì 22 dicembre 2016

Torta ai frutti rossi con crema allo yogurt ( senza panna)

Descrizione: Una torta ai frutti rossi con pistacchi e noci, un insieme degli ingredienti che amo di piu', due creme senza panna, una con yogurt e mascarpone e l'altro con yogurt e latte condensato.  




Allergeni : uova, pistacchi
Adatto a : celiaci, allergici  a proteine del latte 


Ingredienti per la base: 
100 gr Farina  riso *
20 gr amido di tapioca * (potete sostituirla con 20 gr di farina di riso o con 15 gr di amido di mais)
 25 gr pistacchi già sgusciati
15 gr noci sgusciate
50 gr succo di mirtilli
10 gr succo  di ribes
10 gr succo di melograno
20 gr liquore di ciliegia *
5 uova
200 gr zucchero
4 gr lievito per dolci *
1 bacca di vaniglia
30 gr di burro 
60 gr mirtilli interi

Ingredienti per la crema centrale:
250 gr mascarpone
125 gr yogurt bianco 
 20 gr zucchero a velo *
100 gr mirtilli

Ingredienti per la crema in superficie:
250 gr yogurt bianco
80 gr latte condensato *
10 gr zucchero a velo *
1 bacca di vaniglia 
150 gr ribes

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.
( Ho utilizzato la linea Impasto Io)

Procedimento: 

Accendere il forno su cottura statica a 180°.
Tritate finemente i pistacchi e le noci, riducendoli in farina, poi preparate il succo di mirtilli, ribe  e melograno, semplicemente schiacciandoli in uno spremiagrumi e filtrando il succo con un colino.
Montate gli albumi con la metà di zucchero,quindi 100 gr, poi mettetelo in un recipiente e montate i tuorli con lo zucchero restante, quindi 100 gr, quando saranno chiari e spumosi aggiungete il burro, la vaniglia, il liquore di ciliegia e continuate a montare finchè non diventerà omogeneo.
Nel frattempo unite  e setacciate le diverse farine , compresi i pistacchi e le noci, unitele ai tuorli montati, mescolate dal basso verso l'alto, facendo attenzione a non smontarli.
 Poi unite gli albumi, mescolando sempre, con una spatola in silicone, dal basso verso l'alto, infine aggiungete il lievito setacciato, e rimescolate.
Versate l'impasto in una tortiera precedentemente inoleata, aggiungete i mirtilli nella parte superiore della torta, cercando di farli scendere leggermente all'interno dell'impasto, con l'aiuto di un cucchiaio, ed infornate a 180°  forno statico per 30 minuti.
Lasciate raffreddare completamente.
Nel frattempo, preparate le creme, semplicemente mettendo in un recipiente tutti gli ingredienti e con una forchetta schiacciate e mescolate bene, una volta diventata una crema, aggiungete i mirtilli interi mescolate e lasciate riposare in frigo. Per la crema in superficie invece, montate leggermente con le fruste lo yogurt con il latte condensato, la vaniglia e lo zucchero a velo e lasciate riposare in freezer.
I ribes  rimasti verranno poi aggiunti in superficie.
Una volta raffreddata la base, tagliatela a metà, versate la crema al mascarpone all'interno e sopra la crema con il latte condensato, infine aggiungete i ribes.    

martedì 20 dicembre 2016

Patate alla scamorza

Descrizione: un idea per un contorno gustoso, semplicissimo, durante queste feste, sono delle patate con aggiunta di scamorza e spezie


Ingredienti:
1-2 patate a buccia sottile, perfette anche le patate viola, di medie-grandi, per ogni invitato
100 gr scamorza per ogni patata
una spolverata di parmiggiano reggiano 
Spezie a piacere ( papprica, erba cipollina, menta, pepe nero)
Olio evo qb
sale qb

Procedimento:
Scaldate il forno a 180-200 gradi.
Fate un taglio profondo a tutte le patate di lungo e appoggiatele in una teglia con olio, sale e un pizzico di pepe nero.
Cuocete per una mezzoretta, levate dal forno, assicuratevi che siano cotte anche all'interno, e mettete la scamorza nella parte interna che avete tagliato, aggiungete una spezia a piacere tra quelle che ho scritto sopra, versate una spolverata di parmiggiano e infornate nuovamente.
Lasciate ancora 15-20 minuti e servite.   





venerdì 16 dicembre 2016

Crostata alla crema di mandarini e cioccolato bianco, e crema alla vaniglia e ribes (con farine naturali senza glutine)

Descrizione : Una base di frolla alla vaniglia e mandorle,  farcite da due strati di crema, uno strato al mandarino e uno di crema alla vaniglia e ribes.





 Ingredienti: 

230 gr Farina di riso finissima*
20 gr farina di mais finissima *
30 gr Amido di mais *
50 gr mandorle
2 bacche di vaniglia
100 gr burro
2 uova
100 gr zucchero

Ingredienti crema al mandarino:
 260 gr succo di mandarino
4 tuorli
20 gr farina riso finissima *
100 gr cioccolato bianco *

Ingredienti per la crema:
200 gr panna da montare
60 gr mascarpone
20 gr zucchero a velo *
1 bacca di vaniglia bourbon

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.
Io ho utilizzato la linea  Impasto Io

Procedimento: 
Accendere il forno ventilato a 180°
Tagliate il burro a dadini, poi mettete le uova in un piatto e sbattetele con una forchetta, in modo che siano pronte per essere versate.
Unire le diverse farine, l'amido, lo zucchero, le mandorle ridotte in farina, i semi di vaniglia che andranno estratti dall'interno della bacca,il sale mescolare a mani e disporlo nel piano di lavoro.
Create un  incavo nella parte centrale, metteteci le uova e iniziate a spostare la farina dall'esterno verso l'incavo, quindi verso le uova e impastate.
Aggiungete poi i dadini di burro, poco alla volta e prima di aggiungerne ancora, assicuratevi che ogni pezzetto sia ben amalgamato.
Se invece avete una planetaria, mettete tutti gli ingredienti tranne il burro, azionate per qualche minuto, aggiungete infine un pezzo alla volta i dadini di burro. 
Poi ricoprite con la pellicola e riponete in frigo per 30 minuti.
Nel frattempo create le creme:
Versate in un pentolino il succo di mandarino,i tuorli e sbattete con una forchetta o con una frusta, poi versate piano piano la farina di riso facendo attenzione a non creare grumi, infine aggiungete il cioccolato bianco a pezzettini e mettete il pentolino sul fuoco.
fate sciogliere il cioccolato bianco e fate addensare la crema, poi mettetela in frigo per farla raffreddare.
Per la crema allo yogurt, dovete semplicemente montare la panna con lo zucchero a velo, poi aggiungete il mascarpone e lo yogurt, sempre continuando a montare, lasciatela in frigo fino a quando dovrete utilizzarla.
Terminati i 30 minuti, stendete la frolla, direttamente sulla teglia per crostate, ben inoleata, cuocete a forno ventilato per 180° per 10-15 minuti.
Lasciate raffreddare completamente e versate dentro la crema di mandarini e sopra la crema di yogurt, infine decorate con dei mandarini.
Preferibilmente, lasciate riposare in frigo per qualche ora.

mercoledì 14 dicembre 2016

Pancake ribes e cioccolato (senza uova e lattosio, con farine naturali senza glutine )

Descrizione : questa è una delle mie versioni preferite dei pancake. Una colazione o merenda buona e sana, perfetta per gli allergici alle uova e per  gli intolleranti al lattosio. Se preferite evitare il burro, potete sostituirlo con l'olio, e lo zucchero a velo, con altro zucchero di canna.



Allergeni: latte 
Ingredienti:
100 gr farina di riso finissima *
35 farina di mais finissima *
30 fecola di patate *
10 gr grano saraceno *
170 gr latte vaccino senza lattosio
20 gr zucchero a velo *
15 gr zucchero di canna integrale
1 bacca di vaniglia 
mezzo cucchiaino di lievito per dolci *
10 gr burro senza lattosio
100 gr ribes 
un cucchiaio di gocce di cioccolato *


* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.

Procedimento:
Mettete il latte in una ciotola, versate lo zucchero di canna e a velo, poi piano piano aggiungete le varie farine setacciate, mescolando con una frusta, facendo attenzione a non creare grumi. Infine aggiungete il burro a pezzettini molto piccoli e continuate a mescolare con la frusta finchè l'impasto non sarà omogeneo, infine versate il cioccolato e il ribes e mescolate.
Adesso, scaldate una padella antiederente e versate un cucchiaio abbondante di impasto, lasciate cuocere finchè non si asciuga la parte superiore, poi girateli e fate cuocere qualche secondo anche l'altro lato. 
    

Alberelli di polenta con spinaci e formaggio

Descrizione: un idea estremamente semplice per un antipasto di Natale.





Ingredienti:
200 gr farina per polenta *
50 gr spinaci freschi o gr spinaci surgelati
100 gr formaggio fresco spalmabile * 
3 cucchiai di formaggio grattuggiato
un goccio di latte
50 gr farina di mais finissima *
2 cucchiaini di erba cipollina a pezzettini

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.
Ho usato la linea Impasto Io

Procedimento: 
Cuocete la polenta in base ai tempi e modi scritti nella confezione (variano in base alla polenta che utilizzate).
 Saltate in padella gli spinaci, con olio e sale, poi frullateli.
A parte create una crema di formaggio, schiacciando con una forchetta il formaggio fresco e il latte, poi aggiungete l'erba cipollina.
Una volta cotta la polenta, dividetela in due parti, in una metà aggiungete gli spinaci frullati.
Adesso, stendetela in un piano, con uno spessore di circa mezzo centimetro e lasciatela raffreddare.
Una volta raffreddata, accendete il forno, cottura statica a 200°, poi con l'aiuto di due formine entrambe a forma di stella ma una piu' grande dell'altra, tagliate la polenta e mettete i pezzi a forma di stella in una teglia, date una spolverata di farina di mais finissima e infornate per 10-15 minuti, finchè non si abbrustoliscono.
Una volta resa croccante la superficie delle stelline, create un alberello, alternando una stellina bianca ad una verde, e mettendone due grandi e sopra due piccole, come nella foto, tra una stellina e l'altra spalmate la crema di formaggio.


Infine cospargete la superficie di parmiggiano grattuggiato 


lunedì 12 dicembre 2016

Pancake alla vaniglia e zucchero di canna integrale (senza uova e lattosio, con farine naturali senza glutine )

Descrizione : questa è una delle mie versioni preferite dei pancake. Una colazione o merenda buona e sana, perfetta per gli allergici alle uova e per  gli intolleranti al lattosio. Se preferite evitare il burro, potete sostituirlo con l'olio, e lo zucchero a velo, con altro zucchero di canna.



Allergeni: latte 
Ingredienti:
100 gr farina di riso finissima *
35 farina di mais finissima *
30 fecola di patate *
10 gr grano saraceno *
170 gr latte vaccino senza lattosio
20 gr zucchero a velo
15 gr zucchero di canna integrale
1 bacca di vaniglia 
mezzo cucchiaino di lievito per dolci *
10 gr burro senza lattosio

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.
Io ho utilizzato la linea  Impasto Io

Procedimento:
Mettete il latte in una ciotola, versate lo zucchero di canna e a velo, poi piano piano aggiungete le varie farine setacciate, mescolando con una frusta, facendo attenzione a non creare grumi. Infine aggiungete il burro a pezzettini molto piccoli e continuate a mescolare con la frusta finchè l'impasto non sarà omogeneo.
Adesso, scaldate una padella antiederente e versate un cucchiaio abbondante di impasto, lasciate cuocere finchè non si asciuga la parte superiore, poi girateli e fate cuocere qualche secondo anche l'altro lato. 
    

sabato 10 dicembre 2016

Frolla alla vaniglia e mandorle




Ingredienti: 
230 gr Farina di riso finissima*
20 gr farina di mais finissima *
30 gr Amido di mais *
50 gr mandorle
2 bacche di vaniglia
100 gr burro
2 uova
100 gr zucchero


* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.
Io ho utilizzato la linea  Impasto Io


Procedimento: 
Accendere il forno ventilato a 180°
Tagliate il burro a dadini, poi mettete le uova in un piatto e sbattetele con una forchetta, in modo che siano pronte per essere versate.
Unire le diverse farine, l'amido, lo zucchero, le mandorle ridotte in farina,( o potete utilizzare la farina già pronta)  i semi di vaniglia che andranno estratti dall'interno della bacca,il sale mescolare a mani e disporlo nel piano di lavoro.
Create un  incavo nella parte centrale, metteteci le uova e iniziate a spostare la farina dall'esterno verso l'incavo, quindi verso le uova e impastate.
Aggiungete poi i dadini di burro, poco alla volta e prima di aggiungerne ancora, assicuratevi che ogni pezzetto sia ben amalgamato.
Se invece avete una planetaria, mettete tutti gli ingredienti tranne il burro, azionate per qualche minuto, aggiungete infine un pezzo alla volta i dadini di burro. 

Poi ricoprite con la pellicola e riponete in frigo per 30 minuti.

Biscotti di mais, ripieni di crema al cioccolato (senza uova e lattosio)

Descrizione: dei biscottini semplici ma molto golosi, perfetti per intolleranti o allergici alle uova. Una base di frolla al mais, senza amidi e senza uova, farcita a una crema al latte e cacao.

Allergeni: latte

Ingredienti:
150 gr farina di mais finissima *
50 gr zucchero di canna 
50 ml latte vaccino senza lattosio 
125 gr di burro senza lattosio
farina di riso per stendere l'impasto qb

Ingredienti per la crema:
200 gr latte senza lattosio
35 gr cacao amaro *
10 gr zucchero semolato
20 gr zucchero a velo *
20 gr amido di mais *

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.

Procedimento:
Versate in una ciotola la farina di mais e lo zucchero, aggiungete il latte,iniziate a mescolare, poi mettete il burro tagliato a pezzettini piccoli, impastate bene in modo da amalgamare gli ingredienti.
Se utilizzate la planetaria, versate prima la farina con zucchero e latte, mescolate a bassa velocità con la frusta a k, poi versate il burro a pezzettini, uno alla volta, infine aumentate la velocità per qualche minuto.
Lasciate riposare l'impasto per 30 minuti avvolto nella pellicola.
Nel frattempo, preparate la crema al cioccolato, semplicemente mettendo il latte in un pentolino, aggiungete poi il cacao, l'amido di mais e lo zucchero, piano piano, mescolando con un frustino, in modo che non si creino dei grumi, mettete sul fuoco e fate addensare, poi mettetela in un recipiente e lasciatela raffreddare in freezer per una trentina di minuti.
Adesso accendete il forno a 180° cottura ventilata.
Stendete la pasta in un piano da lavoro infarinato con farina di riso, se fate fatica, potete stenderla con l'aiuto della pellicola, semplicemente mettendo l'impasto tra due strati di pellicola.
Create la forma che preferite con degli stampini e cuocete per circa 10-15 minuti.
I tempi e la temperatura,possono variare in base al forno.
Una volta cotti, lasciateli raffreddare, prima di farcirli.

venerdì 9 dicembre 2016

Merendina similfiesta (con farine naturali senza glutine)

Descrizione: Ho cercato di imitare lo famose merendine al cioccolato e crema di arancia.




Ingredienti per 8 merendine:
60 gr farina di riso finissima *
50 gr fecola di patate *
30 gr farina di mais finissima * 
50 gr mandorle senza buccia
4 uova
200 gr zucchero
40 gr latte senza lattosio
20 gr succo d'arancia
1/2 scorza d'arancia
un goccio di cointreau
2 cucchiaini yogurt bianco senza lattosio
30 gr margarina
10 gr lievito per dolci *

Per la bagna:
30 gr Cointreau (e' un distillato quindi non è un prodotto a rischio)
5 gr Rum  bianco, non l'aroma in fiala (è un distillato quindi non è un prodotto a rischio)
30 gr acqua

Ingredienti per la crema all'arancia:
130 gr succo d'arancia 
110 gr latte
2 tuorli
110 gr zucchero
20 gr farina di riso finissima *

Ingredienti per la crema al cioccolato:
200 gr cioccolato fondente *
20 gr burro 
30 gr panna 


* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.
Io ho utilizzato la linea  Impasto Io

Procedimento:
Accendete il forno a 180° e poggiate la carta da forno o la stagnola nella teglia che andrete ad utilizzare.
Tritate le mandorle, riducendole in farina e montate le uova con lo zucchero.
Nel frattempo, versate le farine in un altro recipiente, compresa quella di mandorle e aggiungete la scorza e il succo dell'arancia, lo yogurt, il latte, la margarina, il cointreau, mescolate con un frustino o una forchetta, fino ad ottenere una cremina. 
Quando le uova saranno chiare e ben ferme, versate piano piano la cremina e il lievito setacciato, poi mescolate dal basso verso l'alto, facendo attenzione a non smontare le uova.
Versate l'impasto nella teglia che avete rivestito e cuocete per circa 15-20 minuti. 
Come sempre i tempi e le temperature possono variare da forno a forno, quindi vi consiglio di verificare che sia effettivamente cotto prima di levarlo dal forno.
Mentre cuoce potete preparare la crema :
Versate in un pentolino tutti gli ingredienti, quindi il latte, il succo dell'arancia, lo zucchero e i tuorli, mescolate con un frustino, sbattete bene le uova, poi aggiungete piano piano la farina di riso setacciata, continuando a mescolare e facendo attenzione a non creare grumi, se si formano dei grumi, frullate con un frullatore ad immersione.
Portate il pentolino sul fuoco e fate addensare, quando si sarà creata una crema densa, levatela dal fuoco e versatela in un piatto piano o una teglia e mettetela in freezer in modo da raffreddarsi velocemente.
Adesso,preparate la bagna:
Versate semplicemente l'acqua, il rum e il cointreau in un bicchiere, mescolate energicamente.
Non vi dovete preoccupare di sentire il gusto dell'alcol, perchè evaporerà.

  Una volta pronta la torta, lasciatela completamente raffreddare,poi spennellate con la bagna. 
A questo punto se avete poco tempo o non vi interessa nello specifico fare delle merendine, potete semplicemente dividere in due parti la base, mettere il ripieno e poggiare sopra l'altra metà.
Se invece, volete fare le merendine, dovete capovolgere la base su un ripiano cosparso di zucchero a velo, in modo che non si attacchino, staccate la carta da forno e dividete in rettangoli della stessa dimensione, riempiteli della crema che andrete a riprendere dal freezer.
Preparate infine la ganache al cioccolato:
Scaldate la panna in un pentolino, quando sarà calda, levatela dal fuoco e aggiungete il cioccolato tagliato a pezzetti e il burro, mescolate con un cucchiaio, finchè il cioccolato non si sarà completamente sciolto, e diventerà una crema liscia.
Infine, versate il cioccolato sopra le merendine. Se volete fare il decoro sopra e non avete la pennina potete semplicemente fare un solco nel cioccolato, con lo stesso disegno, con uno stuzzicadenti.
Lasciate asciugare il cioccolato, in frigo per qualche ora o in freezer per un oretta circa, prima di servire.
     

Cantucci (con farine naturali senza glutine)

Descrizione: I cantucci sono dei biscotti toscani alle mandorle, buonissimi e perfetti con il vin santo, sono croccanti ma non duri. Io ho seguito la ricetta di Mary del blog  Zero glutine 100% bontà che trovate qui -> CANTUCCI  ho solo sostituito la farina utilizzando le farine naturali e ho voluto aggiungere i pistacchi che io adoro.









Ingredienti:
300 gr farina di riso finissima *
100 gr amido di mais *
120 gr farina di mais finissima *
300 gr zucchero semolato
4 uova
100 ml olio evo
un cucchiaino raso di ammoniaca per dolci
1 cucchiaio di lievito per dolci *
100 gr mandorle sminuzzate grossolanamente
100 gr pistacchi interi
spezie e essenza a piacere (arancia,limone)
un pochino di rum
un pochino di buccia di arancio e limone


* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.
Io ho utilizzato la linea  Impasto Io

Procedimento:
Accendete il forno a 180°.
Versate le farine setacciate, l'ammoniaca, la scorza degli agrumi in un recipiente, poi versate le uova sbattute, l'olio,il rum e mescolate con una forchetta, infine aggiungete il lievito e mescolate prima con un cucchiaio poi a mani.
Impastate un pochino su un piano da lavoro. 
Quando il composto risulterà ben amalgamato, create un rotolo, mettetelo in una teglia infarinata di farina di mais finissimo, e aggiungete sopra pochissima, farina di mais finissimo.
Fate cuocere a 180° per 20 minuti.
Adesso, sfornate, tagliate obliquamente poi infornate nuovamente per 10 minuti a 200° con cottura ventilata.    

giovedì 8 dicembre 2016

Frollini di mais,al burro con mandorle (senza uova,lattosio, farine naturali senza glutine)

Descrizione: questa è una ricetta estremamente semplice e veloce, perfetta per gli allergici alle uova, ma ovviamente anche per chi non lo è. La farina di mais rende l'impasto estremamente friabile.



Ingredienti:
150 gr farina di mais finissima *
50 gr zucchero di canna 
50 ml latte vaccino
125 gr di burro senza lattosio
60 gr mandorle sgusciate

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.
Io ho utilizzato la linea  Impasto Io

Procedimento:
Versate in una ciotola la farina di mais e lo zucchero, aggiungete il latte,iniziate a mescolare, poi mettete il burro tagliato a pezzettini piccoli, impastate bene in modo da amalgamare gli ingredienti, infine aggiungete le mandorle tagliate in 2-3 pezzetti.
Se utilizzate la planetaria, versate prima la farina con zucchero e latte, mescolate a bassa velocità con la frusta a k, poi versate il burro a pezzettini, uno alla volta, infine aumentate la velocità per qualche minuto e aggiungete le mandorle sempre tagliate in pezzi.
Lasciate riposare l'impasto per 30 minuti avvolto nella pellicola.
Adesso accendete il forno a 180° cottura ventilata.
Con l'impasto create un rotolo, versate lo zucchero di canna nel piano da lavoro e fate rotolare sopra l'impasto, in modo che la parte esterna si riempia di zucchero di canna. 
Infine tagliate i biscotti dal rotolo, dello spessore di quasi un centimetro.
Cuocete per circa 10-15 minuti.

mercoledì 7 dicembre 2016

Speculoos con glassa all'arancia (con farine naturali senza glutine)

Descrizione: Questa è una ricetta che mi ha dato mia suocera, nata e cresciuta in Belgio, sono infatti dolcetti tipici belgi, che solitamente si fanno il 6 dicembre per San Nicola. Sono dei biscottini morbidi al gusto di cannella, si usa lo zucchero di canna integrale, quindi vi sconsiglio lo zucchero di canna classico.










Ingredienti:
140 gr farina di riso finissima *
20 gr amido di mais *
10 gr farina di mais finissima *
1 bustina di lievito vanigliato *
1 uovo 
75 gr di burro o margarina*
2 cucchiaini di cannella in polvere
un pizzico di bicarbonato
125 gr zucchero di canna integrale

Per la glassa:
100 gr zucchero a velo *
succo d'arancia qb (circa 1-2 cucchiaini)

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.
Io ho utilizzato la linea  Impasto Io

Procedimento:
Versate in una ciotola le farine, lo zucchero, la cannella, il lievito e il bicarbonato, mescolate un pochino, poi impastate a mani, oppure versate tutto nella planetaria con il gancio a k.
Aggiungete l'uovo e il burro o la margarina, mescolate a mani o attivate la planetaria alla velocità piu' alta per qualche minuto, finchè l'impasto non sarà omogeneo, molto morbido e un pochino appiccicoso.
Coprite l'impasto con della pellicola e lasciate riposare in frigo per 10-12 ore.
Dopo 12 ore, accendete il forno a 200°, create delle palline e appiattitele leggermente.
Cuocete per 10 minuti circa, come sempre tempi e temperatura variano da forno a forno.
Questo tipo di impasto lievita in cottura, quindi vi sconsiglio di fare delle formine perchè la forma in cottura cambia completamente.
Quando si saranno completamente raffreddati potete aggiungere la glassa all'arancia e cospargete sopra lo zucchero di canna grezzo.
Se preferite il biscotto morbido, fate la cottura statica, se invece preferite il biscotto secco, usate la cottura ventilata,

domenica 4 dicembre 2016

Seadas di formaggio

Descrizione: queste sono le seadas che solitamente fà mia nonna. Una base  di farina e uova con un ripieno di pecorino fresco, solitamente si usa nel periodo di Natale e Pasqua.


Allergeni: latte,uova
Ingredienti:
200 gr farina di riso *
30 gr farina di mais *
35 gr amido di mais *
3 uova
 acqua qb
1 cucchiaino di miele
1/2 scorza limone

Per il ripieno:
600 gr formaggio fresco di pecora (se non riuscite a trovarlo, utilizzate la scamorza)
1 scorza di limone

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.
Io ho utilizzato la linea  Impasto Io

Procedimento:
Iniziate preparando il ripieno che poi andrà fatto raffreddare, 
Tagliate a pezzettini il formaggio, mettetelo in una padella antiaderente, con un coperchio, quando inizierà a sciogliersi, versate la scorza di un limone e mescolate.
Quando si sarà sciolto, versatelo in un piano dove andrà lasciato asciugare, stendetelo con le mani bagnate, ad uno spessore di circa 3-4 millimetri.
  Nel frattempo, impastate la base.
Versate semplicemente tutte le farine, la scorza di limone e il miele in un recipiente, aggiungete poi le uova e iniziate ad impastare, schiacciate l'impasto, stringendo i pugni con le dita,a questo punto impastate e valutate se e quanta acqua è necessaria, poi continuate ad impastare, finchè l'impasto non risulterà compatto.
Avvolgete l'impasto nella pellicola.
Adesso tagliate a cerchi il formaggio che nel frattempo si sarà raffreddato.
Per stendere la pasta con estrema semplicità, potete utilizzare la pellicola.
Quindi, dividete in due l'impasto, mettete la pellicola nel piano da lavoro, poggiate metà impasto, poi mettete sopra un'altro strato di pellicola e stendete con il mattarello, fate lo stesso con l'altra metà.
Levate la pellicola superiore ad una metà, poggiate i cerchi di ripieno e ancora sopra l'altra metà dell'impasto che avete steso, schiacciate bene intorno al formaggio, in modo da non creare aria all'interno e da chiudere bene la seadas.
In questa seadas, a differenza della mia versione con il burro, non è fondamentale stenderla con la pellicola, potete stenderla nel piano da lavoro infarinato con farina di riso finissima.   
Friggete in abbondante olio d'oliva, l'olio deve raggiungere il centro della seadas, potete aiutarvi con un cucchiaio. 
Preparate il piatto con un cucchiaio di miele o zucchero, dove andrete ad appoggiare la seadas appena fritta, infine cospargete ancora di miele o zucchero e servite.

Seadas di ricotta (con burro, senza strutto e uova, con farine naturali senza glutine)

Descrizione: Questa è una versione delle seadas, senza uova, senza lattosio e senza strutto. Ho deciso di sostituire lo strutto con il burro, perchè essendo già un fritto, volevo creare una versione adatta anche a bambini piccoli, come Leonardo. E' una brisè molto friabile, quindi vi consiglio di seguire passo passo la lavorazione, e se avete dubbi scrivetemi.




Allergeni: latte
Ingredienti:
140 gr farina di riso *
30 gr farina di mais *
35 gr amido di mais *
50 gr burro senza lattosio *
70 gr acqua
1 cucchiaino di miele
1/2 scorza limone

Per il ripieno:
180-200 gr ricotta di pecora senza lattosio
1 cucchiaino di miele 
1 scorza di limone

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.
Io ho utilizzato la linea  Impasto Io

Procedimento:
Iniziate preparando il ripieno, versate in una ciotola la ricotta,il miele e la scorza di limone,mescolate con una forchetta.
  Adesso, impastate la base.
Versate semplicemente tutte le farine, la scorza di limone e il miele in un recipiente, aggiungete poi il burro e iniziate ad impastare, schiacciate l'impasto, stringendo i pugni con le dita,a questo punto, aggiungete l'acqua e impastate, finchè l'impasto non risulterà compatto.
Avvolgete l'impasto nella pellicola.
Questa è una base che da cruda è estremamente friabile, quindi sarebbe il caso di stenderla con l'aiuto della pellicola, vi consiglio di seguire passo passo, in modo da riuscire a lavorarla con semplicità.
Dividete in due l'impasto, mettete la pellicola nel piano da lavoro, poggiate metà impasto, poi mettete sopra un'altro strato di pellicola e stendete con il mattarello, fate lo stesso con l'altra metà.
Levate la pellicola superiore ad una metà, mettete sull'impasto la ricotta,creando dei cerchi e ancora sopra l'altra metà dell'impasto che avete steso, schiacciate bene intorno al ripieno, in modo da non creare aria all'interno e da chiudere bene la seadas.
Friggete in abbondante olio d'oliva, l'olio deve raggiungere il centro della seadas, potete aiutarvi con un cucchiaio. 
Preparate il piatto con un cucchiaio di miele o zucchero, dove andrete ad appoggiare la seadas appena fritta, infine cospargete ancora di miele o zucchero e servite.

sabato 3 dicembre 2016

Biscotti di noci,risocon zucchero di canna (senza latte con farine naturali senza glutine)

Descrizione: questi sono dei biscotti leggeri e velocissimi, senza grassi aggiunti e senza latte ma davvero saporiti. 



Allergeni: Uova, noci 
Adatto a: celiaci, allergici alle proteine del latte, lieviti

Ingredienti per 4 tortine come in foto:
100 gr noci sgusciate o mandorle o nocciole
50 gr farina di riso finissima *
70 gr zucchero di canna 
2 uova

Per la glassa:
300 gr zucchero a velo *
9 cucchiai di Ouzo o Sambuca o liquore di anice
(Ouzo consentito, liquore di anice prodotto a rischio)
Mompariglia qb* 
Codette di cioccolato*
Codette di zucchero qb*  
Codette di waffer  qb *  

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.
Io ho utilizzato la linea  Impasto Io comprese le decorazioni

Procedimento:
Accendete il forno a 180° cottura statica.
Tritate finemente le noci e versatele in un recipiente, aggiungete la farina di riso e mescolate con una forchetta , montate le uova con lo zucchero.
Aggiungete le farine alle uova montate, facendo attenzione a non smontarle, poi mettete l'impasto dentro la saccapoche e create i biscottini. 
Cuocete per 15-20 minuti circa, come sempre la temperatura e il tempo possono variare.

Post in evidenzaTorta fredda di mandorle e cocco alle more (senza glutine e latte)

Torta fredda di mandorle e cocco alle more (senza glutine e latte)

Descrizione: Una torta fresca, oltre che senza glutine, anche senza latte, adatta ad allergici e vegani. Approfitto di questa ricetta e di ...