Crostata al cacao e nocciole

Crostata al cacao e nocciole
Simil fiesta con farine naturalmente senza glutine (senza mix)

giovedì 23 marzo 2017

Sbriciolata di pistacchi, ripiena di fragole e mele

Descrizione : una sbriciolata molto golosa, anche se estremamente semplice. Come sempre con farine naturalmente senza glutine. Io ho utilizzato la marmellata di more di rovo, ma potete utilizzare anche altre marmellate o cioccolata. Potete sostituire anche i pistacchi, ma ricordate che nel caso dovete abbinare bene anche la frutta e la marmellata all'interno. 





Ingredienti per la frolla ai pistacchi :
280 gr farina di riso finissima *
30 gr amido di tapioca *
30 gr farina di mais finissima *
130 gr zucchero semolato
90 gr pistacchi sgusciati
80 gr burro senza lattosio 
1 bacca di vaniglia
2 uova

Ripieno:
400 gr fragole 
400 gr mele ( oppure altre fragole o pere, i grammi si riferiscono alla frutta già sbucciata)
250 gr marmellata (io ho usato FIOR DI FRUTTA MORE DI ROVO, Rigoni di Asiago )
15 gr zucchero di canna (non integrale)
50 gr pistacchi per la decorazione


* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.

Procedimento:
Frullate finemente i pistacchi necessari per la frolla (90 grammi) , mentre piu' grossolanamente quelli per la decorazione finale (50 grammi) .
Sbucciate, lavate e tagliate a pezzettini le fragole,poi mettetele in un recipiente assieme agli altri ingredienti previsti per il ripieno, mescolate e lasciate in frigo.
Adesso impastate la frolla, tagliate il burro a dadini, poi mettete le uova in un piatto e sbattetele con una forchetta, in modo che siano pronte per essere versate.
Unire le diverse farine, l'amido, lo zucchero, i pistacchi ridotti in farina,  i semi di vaniglia che andranno estratti dall'interno della bacca, adesso, mescolate a mani e disponetela nel piano di lavoro.
Create un  incavo nella parte centrale, metteteci le uova e iniziate a spostare la farina dall'esterno verso l'incavo, quindi verso le uova e impastate.
Aggiungete poi i dadini di burro, poco alla volta e prima di aggiungerne ancora, assicuratevi che ogni pezzetto sia ben amalgamato.
Se invece avete una planetaria, mettete tutti gli ingredienti tranne il burro, azionate per qualche minuto, aggiungete infine un pezzo alla volta i dadini di burro. 
Accendete il forno a 180° cottura ventilata, nel frattempo stendete l'impasto e mettetelo nella teglia inoleata, infornate per 5 minuti, in modo che la superficie si asciughi leggermente , poi levatela dal forno e versate dentro la frutta che avevate messo in frigo.
Adesso, aggiungete un cucchiaio di farina di riso finissima e i pistacchi che avete tritato grossolanamente, all'impasto che è rimasto, sbriciolatelo e aggiungetelo sopra la crostata.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, fammi sapere se ti è piaciuta la ricetta!