Crostata al cacao e nocciole

Crostata al cacao e nocciole
Simil fiesta con farine naturalmente senza glutine (senza mix)

venerdì 7 ottobre 2016

Merendine alla crema mou (con farine naturalmente senza glutine,senza mix dietoterapeutici)

Descrizione : una base allo yogurt con mandorle, ripiena di una crema mou. La base molto golosa ma povera di grassi, infatti rimane molto morbida grazie alle mandorle e allo yogurt anche senza nessuna aggiunta di olio o burro. Chi fà una dieta povera di grassi puo' semplicemente sostituire il ripieno, mettendo una marmellata o del cioccolato fondente con aggiunta di latte di mandorla.  



Allergeni: latte,uova,mandorle


Ingredienti :
200 gr zucchero
100 gr mandorle (preferibilmente pelate)
100 farina di riso finissima *
20 amido di mais * ( o fecola di patate)
1 yogurt bianco (125 gr)
6 uova
6 gr lievito per dolci *

Ingredienti per la mou :
300 gr zucchero semolato
270 gr panna da montare non zuccherata

Ingredienti per il ripieno:
Circa metà crema mou
200 gr di panna

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.
Io ho utilizzato la linea  Impasto Io


Procedimento:
Accendete il forno a 180°.
Montate gli albumi con 150 gr di zucchero e a parte montate i tuorli con i restanti 50 gr di zucchero.
Tritate le mandorle, riducendole in farina e aggiungetele alla farina di riso,l'amido di mais e il lievito.
Adesso versate le farine ai tuorli montati, alternandole allo yogurt, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto con una spatola in silicone, in modo da non smontarli.
Infine versate gli albumi, sempre mescolando delicatamente.
Versate in una teglia ben inoleata, la dose è per la classica teglia del forno.
Cuocete per circa 20 minuti, ricordate che la temperatura e i tempi possono variare da forno a forno.
Poi lasciate raffreddare completamente.
Nel frattempo preparate la crema mou. 
Scaldate la panna (la quantità prevista per la crema mou, quindi 270 gr)
In un pentolino a parte, versate lo zucchero semolato (sempre, la quantità prevista per la crema mou quindi 300 gr) un cucchiaio alla volta, aspettate che lo zucchero si sia sciolto prima di aggiungere il cucchiaio successivo,ruotate il pentolino, una volta versato tutto lo zucchero, aspettate che raggiunga un colore brunastro, ma non troppo scuro, altrimenti diventa amaro, poi aggiungete la panna scaldata, mescolate e fate addensare.
Poi levate dal fuoco e lasciate raffreddare.
Nel frattempo montate la panna ( la quantità prevista per il "ripieno" quindi 200 gr) , aggiungete circa 20-30 gr di zucchero a velo in base ai gusti personali (considerando che andrà aggiunta una parte della mou che è molto dolce) e lasciatela in frigo, in modo che si addensi.
Una volta che tutto si sarà raffreddato, aggiungete metà della crema mou alla panna montata, mescolate delicatamente.
Quando anche la pasta biscotto si sarà raffreddata, versate circa metà della crema mou, poi dividete in due la base, versate la crema su una delle due metà, e poggiate sopra l'altra metà, con delicatezza, facendo attenzione a non schiacciarla, per tagliarla con piu' facilità, consiglio di lasciarla addensare in freezer per almeno un ora, così riuscirete a fare delle merendine con una forma perfetta.
Se vi puo' piacere, potete ricoprire le merendine con del cioccolato fondente e della granella di nocciole, in tal caso consiglio di usare del cioccolato fondente.
Per la versione ricoperta al cioccolato, ho semplicemente sciolto i cioccolato, aggiunto la granella di nocciole e versato sopra la merendina.  

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, fammi sapere se ti è piaciuta la ricetta!