Quiche al pecorino e finocchietto selvatico

lunedì 25 giugno 2018

Tronchetto freddo di riso soffiato e cioccolato (senza farine e senza uova)

Descrizione: Un tronchetto fresco e velocissimo, con pochi ingredienti. Senza forno e semplicissimo, perfetto per l'estate e la primavera.

Anche quest'anno torna il GLUTEN FREE EXPO, la fiera dedicata al senza glutine e anche questo anno sono tra le blogger ufficiali dell'evento. 
Si terrà a Rimini dal 17 al 20 novembre 2018, vi consiglio di organizzarvi perchè merita davvero una visita. Sotto, cliccate l'immagine dell'evento a fine pagina e vi si aprirà il link della pagina.
Vi ricordo anche che per tutti i miei follower c'è uno sconto sull'acquisto del biglietto inserendo il codice R5BLL .



Ingredienti:
500 gr mascarpone
1 yogurt al cocco *
1 yogurt bianco naturale
20 gr zucchero a velo *
45 gr zucchero semolato
40 gr riso soffiato
125 gr cioccolato gianduia *
125 gr cioccolato fondente *

* Prodotto che per poter essere sicuro al celiaco, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine"

Procedimento :
Iniziate versando il mascarpone, i due yogurt e lo zucchero a velo, mescolate bene con una frusta, fino a creare una crema omogenea, poi lasciate in frigo.
Prendete una padella antiaderente e versate lo zucchero semolato, accendete il fuoco e fate cuocere facendo il caramello.
Una volta pronto, versate il riso soffiato, mescolate in continuazione, finchè non sarà ben cosparso di caramello. 
Sciogliete il cioccolato gianduia e unitelo al riso soffiato caramellato, mescolate e versate in un recipiente dove andrete a fare il dolce, appiattite bene con una forchetta e create la base del dolce.
Versate sopra la crema che avevate messo a riposare in frigo e lasciate congelare nel freezer per qualche ora.
Una volta congelata estraetela e versate sopra il cioccolato fondente e qualche altro chicco di riso soffiato come decorazione.
Potete conservarlo sia in freezer che in frigo. 
Se lo conservate in freezer, estraetelo un oretta prima di consumarlo in modo che si ammorbidisca.




domenica 24 giugno 2018

Tronchetto freddo di riso soffiato e cioccolato (senza farine e senza uova)

Descrizione: Un tronchetto fresco e velocissimo, con pochi ingredienti. Senza forno e semplicissimo, perfetto per l'estate e la primavera.

Anche quest'anno torna il GLUTEN FREE EXPO, la fiera dedicata al senza glutine e anche questo anno sono tra le blogger ufficiali dell'evento. 
Si terrà a Rimini dal 17 al 20 novembre 2018, vi consiglio di organizzarvi perchè merita davvero una visita. Sotto, cliccate l'immagine dell'evento a fine pagina e vi si aprirà il link della pagina.
Vi ricordo anche che per tutti i miei follower c'è uno sconto sull'acquisto del biglietto inserendo il codice R5BLL .



Ingredienti:
500 gr mascarpone
1 yogurt al cocco *
1 yogurt bianco naturale
20 gr zucchero a velo *
45 gr zucchero semolato
40 gr riso soffiato
125 gr cioccolato gianduia *
125 gr cioccolato fondente *



* Prodotto che per poter essere sicuro al celiaco, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine"

Procedimento :
Iniziate versando il mascarpone, i due yogurt e lo zucchero a velo, mescolate bene con una frusta, fino a creare una crema omogenea, poi lasciate in frigo.
Prendete una padella antiaderente e versate lo zucchero semolato, accendete il fuoco e fate cuocere facendo il caramello.
Una volta pronto, versate il riso soffiato, mescolate in continuazione, finchè non sarà ben cosparso di caramello. 
Sciogliete il cioccolato gianduia e unitelo al riso soffiato caramellato, mescolate e versate in un recipiente dove andrete a fare il dolce, appiattite bene con una forchetta e create la base del dolce.
Versate sopra la crema che avevate messo a riposare in frigo e lasciate congelare nel freezer per qualche ora.
Una volta congelata estraetela e versate sopra il cioccolato fondente e qualche altro chicco di riso soffiato come decorazione.
Potete conservarlo sia in freezer che in frigo. 
Se lo conservate in freezer, estraetelo un oretta prima di consumarlo in modo che si ammorbidisca.



Orecchiette pugliesi con sugo alla campidanese

Descrizione: una ricetta semplice e molto gustosa, che unisce due regioni, le orecchiette pugliesi con il sugo alla campidanese, tipico della Sardegna, una ricetta molto semplice ma anche gustosa. 

Anche quest'anno torna il GLUTEN FREE EXPO, la fiera dedicata al senza glutine e anche questo anno sono tra le blogger ufficiali dell'evento. 
Si terrà a Rimini dal 17 al 20 novembre 2018, vi consiglio di organizzarvi perchè merita davvero una visita. Sotto, cliccate l'immagine dell'evento a fine pagina e vi si aprirà il link della pagina.


Ingredienti per due persone:
200 gr orecchiette *
250 gr pomodori freschi o pelati (io ho utilizzato i pomodori ciliegino)
40 gr cipolla 
50 gr pecorino sardo
1 bustina di zafferano 
2 foglie di basilico
mezzo bicchiere di olio d'oliva extravergine
sale qb 

* Prodotto che per poter essere sicuro al celiaco, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine"

Procedimento:
Tagliate a fettine le cipolle e a pezzetti la salsiccia. 
Versate l'olio evo in una padella e soffriggete le cipolle, poi aggiungete la salsiccia e i pomodorini, sciogliete lo zafferano in mezzo bicchiere di acqua, e versate assieme al basilico, lasciate cuocere per un ora abbondante.
 Poi cuocete le orecchiette in abbondante acqua bollente e condite con il sugo, infine aggiungete in superficie il pecorino sardo e servite.


martedì 13 marzo 2018

Plumcake di carote e noci (con farine naturalmente senza glutine)

Descrizione : Un plumcake con il gusto delle noci e dello zucchero di canna, è tra i gusti preferiti miei ma anche di Leonardo. Grazie alle carote e al latte, non necessita di aggiunta di grassi. Se preferite una versione piu' integrale e senza latticini vi lascio questa ricetta --- PLUMCAKE DI CAROTE,NOCI E GRANO SARACENO



Ingredienti:
140 gr farina di riso finissima *
10 gr farina di mais finissima *
20 gr grano saraceno * 
50 gr fecola *
85 gr noci (tritate grossolanamente)
50 gr noci (da tritare assieme alle carote)
150 gr carote (già bollite)
200 gr zucchero di canna
4 uova
70 gr latte
10 gr lievito per dolci
1 bacca di vaniglia

* Prodotto che per poter essere sicuro al celiaco, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine"

Procedimento:
Accendete il forno a 180°.
Bollite le carote, tritate grossolanamente la parte delle noci prevista (85 gr).
Una volta cotte, unite le noci da frullare finemente ( 50 gr) e frullate le carote con la dose delle noci prevista.
Montate gli albumi con metà dello zucchero,finchè non risultano ben fermi. A parte, montate i tuorli con lo zucchero restante.
Quando i tuorli sono ben montati, chiari e spumosi, versate i semini della bacca di vaniglia e unite le farine alternandole al latte e alla crema di carote e noci, mescolate con una spatola in silicone dal basso verso l'alto facendo attenzione a non smontare i tuorli.
Poi, aggiungete gli albumi mescolando sempre dal basso verso l'alto con una spatola in silicone, sempre delicatamente, infine aggiungete il lievito e le noci tritate grossolanamente (85 gr) , mescolate e infornate per circa 20-30 minuti.
I tempi e le temperature possono variare da forno a forno.


Torta di mele con mou e noci

Descrizione : una torta di mele che a me piace molto, è piu' golosa della classica apple pie. La base è una brisè ma potete anche usare una frolla se preferite. 

Anche quest'anno torna il GLUTEN FREE EXPO, la fiera dedicata al senza glutine e anche questo anno sono tra le blogger ufficiali dell'evento. 
Si terrà a Rimini dal 17 al 20 novembre 2018, vi consiglio di organizzarvi perchè merita davvero una visita. Sotto, cliccate l'immagine dell'evento a fine pagina e vi si aprirà il link della pagina.  


Ingredienti:
140 gr farina di riso finissima *
30 gr farina di mais finissima *
35 gr amido di mais *
90 gr burro senza lattosio (è meglio usare quello senza lattosio anche se non siete intolleranti, se invece volete usare comunque quello classico dovete ridurre la dose)
70-80 gr acqua (verificate ad occhio)
1 bacca di vaniglia
zucchero di canna, qb da spolverare sopra
Per il ripieno :
4 mele 
100 gr noci 

Ingredienti per la crema mou:
300 gr zucchero semolato
270 gr panna da montare non zuccherata



* Prodotto che per poter essere sicuro al celiaco, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine"

Procedimento:
Versate le farine nella planetaria e usando il gancio a k, mescolate lentamente,versate il burro a pezzettini piccoli, gli aromi, sempre mescolando, infine versate l'acqua e verificate se è tutta necessaria, adesso aumentate la velocità finchè non diventa un impasto omogeneo.   
Se impastate a mano, versate prima tutte le farine setacciate, i semini all'interno della bacca di vaniglia, il miele, aggiungete il burro a pezzi e con le mani sbriciolatelo e  infine versate l'acqua.
Avvolgete nella pellicola e lasciate riposare, nel frattempo preparate la crema mou.
Nel frattempo preparate la crema mou, mettendo in un pentolino lo zucchero semolato e facendo andare a fuoco medio, finchè non inizia a sciogliersi, aggiungete un cucchiaino di acqua, poi abbassate la fiamma e lasciate caramellare, facendo molta attenzione a non far scurire il caramello, che se troppo scuro, diventa amaro. In un pentolino a parte, mettete la panna con una bacca di vaniglia tagliata per il lungo e scaldate a fiamma dolce, senza far bollire. Quando il caramello sarà pronto versare la panna tiepida, piano piano, e mescolate per bene, lasciate ancora un minuto a fiamma molto dolce, poi levate dal fuoco, mettete in un recipiente e lasciate raffreddare. 
Adesso, accendete il forno a 180°cottura ventilata.
Unite le mele tagliate a pezzettini con le noci e la crema mou, poi stendete la brisè tra due fogli di carta forno o di pellicola o di stagnola, poggiatela nella teglia che utilizzerete per la torta, create la base e riempitela del ripieno di mele e mou. Infine, stendete l'impasto rimanente e utilizzatelo come coperchio della torta, bucherellate la superficie e cospargete di zucchero di canna.
Cuocete a 180° per circa 40-50 minuti.
Le temperature e i tempi possono variare da forno a forno.




Sbriciolata di frolla alle mandorle con crema mou (con farine naturalmente senza glutine)

Descrizione: Una sbriciolata molto golosa. Frolla alle mandorle con un ripieno di crema mou, potete aggiungere anche gocce di cioccolato o frutta secca a piacere.


Ingredienti: 
230 gr Farina di riso finissima*
20 gr farina di mais finissima *
30 gr Amido di mais *
50 gr mandorle
2 bacche di vaniglia
100 gr burro
2 uova
100 gr zucchero

Ingredienti per la crema mou:
300 gr zucchero semolato
270 gr panna da montare non zuccherata

* Prodotto che per poter essere sicuro al celiaco, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine"


Procedimento: 
Tagliate il burro a dadini, poi mettete le uova in un piatto e sbattetele con una forchetta, in modo che siano pronte per essere versate.
Unire le diverse farine, l'amido, lo zucchero, le mandorle ridotte in farina,( o potete utilizzare la farina già pronta)  i semi di vaniglia che andranno estratti dall'interno della bacca,il sale mescolare a mani e disporlo nel piano di lavoro.
Create un  incavo nella parte centrale, metteteci le uova e iniziate a spostare la farina dall'esterno verso l'incavo, quindi verso le uova e impastate.
Aggiungete poi i dadini di burro, poco alla volta e prima di aggiungerne ancora, assicuratevi che ogni pezzetto sia ben amalgamato.
Se invece avete una planetaria, mettete tutti gli ingredienti , azionate finchè non si crea un impasto omogeneo. 
Poi ricoprite con la pellicola e riponete in frigo per 30 minuti.
Nel frattempo preparate la crema mou, mettendo in un pentolino lo zucchero semolato e facendo andare a fuoco medio, finchè non inizia a sciogliersi, aggiungete un cucchiaino di acqua, poi abbassate la fiamma e lasciate caramellare, facendo molta attenzione a non far scurire il caramello, che se troppo scuro, diventa amaro. In un pentolino a parte, mettete la panna con una bacca di vaniglia tagliata per il lungo e scaldate a fiamma dolce, senza far bollire. Quando il caramello sarà pronto versare la panna tiepida, piano piano, e mescolate per bene, lasciate ancora un minuto a fiamma molto dolce, poi levate dal fuoco, mettete in un recipiente e lasciate raffreddare.
Stendete due terzi dell'impasto in una teglia ben inoleata, versate sopra la crema mou, infine sbriciolate sopra l'impasto restante e infornate a 180° cottura ventilata, per circa 20-30 minuti.
Ricordate che i tempi e le temperature possono variare da forno a forno. 

Post in evidenzaTorta fredda di mandorle e cocco alle more (senza glutine e latte)

Sbriciolata di frolla alle mandorle con crema mou (con farine naturalmente senza glutine)

Descrizione: Una sbriciolata molto golosa. Frolla alle mandorle con un ripieno di crema mou, potete aggiungere anche gocce di cioccolato o ...