Quiche al pecorino e finocchietto selvatico

lunedì 5 febbraio 2018

Zuppa saporita

Descrizione : Ho cercato di rendere un po' piu' gustosa una classica zuppa con carote e sedano, aggiungendo della carne con le spezie.

Ingredienti per due persone : 
1 fettina di coppa di maiale
4 carote grandi
2 pezzi di sedano
1 cipolla
4 pomodori freschi o 100 gr passata di pomodoro
olio qb
sale e pepe nero qb
1 spicchio d'aglio
160 gr minestra senza glutine 

Procedimento:
Tagliate a pezzettini la carne, eliminando un po' di grasso, poi condite con aglio, sale, pepe nero e olio. 
Nel frattempo pulite, lavate e tagliate a cubetti le verdure, soffriggetele con olio e sale, poi aggiungete la carne, infine versate dell'abbondante acqua. Fate cuocere per circa 30 minuti. 
Adattate sale e pepe a piacere. 
Versate la minestra e fate cuocere per il tempo necessario scritto sulla confezione.

domenica 4 febbraio 2018

Sformato di cavolfiore e pecorino, con cuore cremoso

Descrizione : questo è uno sformato che si puo' fare con qualunque verdura o anche con le patate, è molto saporito e solitamente ai bambini piace molto. Io nella parte centrale ho aggiunto lo stracchino, ma potete mettere anche altri formaggi. E' buono anche freddo.



Ingredienti per due tortini come in foto:
300 gr cavolfiore
2 uova 
30 gr pecorino sardo 
50 gr stracchino
sale, pepe nero qb

Procedimento:
Frullate il cavolfiore bollito con le uova, il pecorino, sale e pepe nero, fino a creare una crema densa.
Adesso versate metà composto in un recipiente o in due piccoli, come in foto, poi mettete il mascarpone, infine aggiungete sopra l'impasto restante, grattugiate altro pecorino in superficie.
Cuocete per circa 20 minuti a 180°.
E' buono sia caldo che freddo.


Crocchette di mais e cavolfiore

Descrizione : Un modo semplice e veloce per mangiare anche il cavolfiore.


Ingredienti:
300 cavolfiore
2 uova
20 gr pecorino
40 gr farina di mais finissima *
20 gr farina di mais normale (quella per polenta) *



* Prodotto che per poter essere sicuro al celiaco, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine"

Procedimento:
Bollite il cavolfiore e accendete il forno a 180°.
Versate il cavolfiore, le uova, il pecorino nel mixer e frullate fino a creare una crema.
Adesso aggiungete la farina di mais finissima e mescolate.
Versate un pochino di farina di mais nella teglia dove andrete a cuocerle, poi versate l'impasto nella saccapoche e create le crocchette. Infine, spolverate in superficie la farina di mais restante.
Cuocete per circa 10- 15 minuti.

Spaghetti con crema di cavolfiore e stracchino

Descrizione : una pasta semplice e molto saporita, adatta anche ai bambini



Ingredienti :
300 gr pasta senza glutine 
300 gr cavolfiore
40 gr porro 
30 gr pecorino sardo 
70 gr stracchino
sale e pepe nero qb

Procedimento:
Sbollentate il cavolfiore, poi tagliatelo e metteteli in un pentolino con il porro, l'olio d'oliva e sale, soffriggete qualche minuto, poi aggiungete l'acqua e fate cuocere finchè non si riducono in crema, se avete poco tempo potete frullare i cavoli.
Infine, aggiungete pepe nero, stracchino e pecorino, mescolate.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e condite con la crema di cavoli e stracchino.

Cavolfiore gratinato al curry

Descrizione :  un modo molte semplice  ma anche gustoso per consumare il cavolfiore. Questa non è una ricetta originale e troverete diverse versioni on line su vari siti. Potete sostituire le spezie con altre che preferite



Ingredienti :
200 gr cavolfiore
100 gr panna 
30 gr parmigiano reggiano
pepe nero, sale qb
curry *qb

Procedimento :
Lessate i cavoli, nel frattempo preparate la crema per la Gratinatura.
Versate la panna, il parmigiano grattugiato e le spezie in un recipiente e mescolate.
Quando i cavoli saranno cotti, metteteli nella crema e infornate a 200° per circa 15-20 minuti.
Potete aggiungere dell'altro curry in superficie.

sabato 3 febbraio 2018

Crostata di mais all'arancia ripiena di crema al cioccolato bianco ( senza glutine e senza uova)

Descrizione : ho utilizzato una frolla molto semplice per fare una crostata con l'arancia. Il ripieno puo' essere sostituito con una crema al cioccolato o semplicemente marmellata.





Ingredienti per una crostata di 18 cm circa (per le classiche crostate, raddoppiate le dosi):
150 gr farina di mais finissima *
50 gr zucchero di canna 
50 ml latte vaccino
125 gr di burro senza lattosio
scorza di una arancia

Ingredienti per la crema:
4 cucchiai abbondanti di mascarpone
1 yogurt bianco
100 gr cioccolato bianco sciolto *
cacao amaro qb da spolverare in superficie *

* Prodotto che per poter essere sicuro al celiaco, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine"

Procedimento:
Versate in una ciotola la farina di mais e lo zucchero, aggiungete il latte,iniziate a mescolare, poi mettete il burro tagliato a pezzettini piccoli, impastate bene in modo da amalgamare gli ingredienti.
Se utilizzate la planetaria, versate prima la farina con zucchero e latte, mescolate a bassa velocità con la frusta a k, poi versate il burro a pezzettini, uno alla volta, infine aumentate la velocità per qualche minuto.
Lasciate riposare l'impasto per 30 minuti avvolto nella pellicola.
Adesso accendete il forno a 180° cottura ventilata.
Stendete l'impasto su una teglia per crostate ben inoleata, bucherellate bene la base e cuocete per circa 15 minuti.
Nel frattempo fate la crema, semplicemente mescolando lo yogurt con il mascarpone e il cioccolato sciolto, fino a creare una crema omogenea.
Lasciate raffreddare completamente la crostata prima di farcirla con la crema.
Infine, cospargete il cacao amaro in superficie.

Biscottini di mais al caffè (con farine naturalmente senza glutine e senza uova)

Descrizione: dei biscottini semplicissimi e veloci ma perfetti per ogni momento. Adatti agli allergici alle uova. 




Ingredienti:
180 gr farina di mais finissima *
50 gr zucchero di canna 
50 ml latte vaccino
20 gr caffè espresso
125 gr di burro senza lattosio (oppure 100 gr burro classico, nel caso riducete il latte)
zucchero di canna integrale qb
cacao amaro qb

* Prodotto che per poter essere sicuro al celiaco, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine".

Procedimento:
Versate in una ciotola la farina di mais e lo zucchero, aggiungete il latte, il caffè ,iniziate a mescolare, poi mettete il burro tagliato a pezzettini piccoli, impastate bene in modo da amalgamare gli ingredienti.
Se utilizzate la planetaria, versate prima la farina con zucchero, latte e caffè, mescolate a bassa velocità con la frusta a k, poi versate il burro a pezzettini, uno alla volta, infine aumentate la velocità per qualche minuto.
Lasciate riposare l'impasto per 30 minuti avvolto nella pellicola.
Adesso accendete il forno a 180° cottura ventilata.
Con l'impasto create due rotoli. Versate, nel piano da lavoro, due strisce, una di zucchero di canna integrale e l'altra di cacao amaro, poi fate rotolare sopra l'impasto, in modo che la parte esterna si riempia uno di zucchero e l'altro rotolo di cacao amaro. 
Infine tagliate i biscottini a rotelle, dello spessore di quasi un centimetro.
Cuocete per circa 10-15 minuti.


mercoledì 31 gennaio 2018

Ciambella mandorle e cioccolato bianco alla vaniglia ( con farine naturalmente senza glutine)

Descrizione: Una ciambella molto golosa, si puo' abbinare con la marmellata o con una crema qualunque per creare  un dessert. 


Ingredienti:
80 gr farina di riso finissima *
20 gr farina di mais finissima *
20 gr fecola di patate *
70 gr mandorle
100 gr zucchero ( ho utilizzato quello di canna, ma và bene anche quello normale)
5 uova
2 bacche di vaniglia 
200 gr cioccolato bianco *
1 bustina di lievito per dolci *



* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" 

Procedimento:
Accendete il forno a 180° cottura statica.
Tagliate le bacche di vaniglia per il lungo e mettetele con il cioccolato bianco in un pentolino e fatelo sciogliere a bagnomaria, fate raffreddare . 
Riducete in farina le mandorle in farina.
Montate gli albumi a neve ben fermi.
Montate i tuorli con lo zucchero finchè non sono ben chiari e spumosi, aggiungete le farine, alternandole al cioccolato bianco, mescolate dal basso verso l'alto con una spatola in silicone, facendo attenzione a non smontare i tuorli.
Poi, unite gli albumi e infine il lievito, facendo sempre attenzione a non smontare le uova.  

sabato 27 gennaio 2018

Verdure gratinate con panna acida e granola salata

Descrizione: un modo piu' saporito ma anche leggero di gustare le verdure. Per questa ricetta ho utilizzato LeGranola Savoury di FORNERIA VENEZIANA 






Ingredienti :
320 gr verdute miste (io ho usato carota,radicchio, taccole, peperone dolce)
400 gr panna acida
50 gr di granola salata (io ho utilizzato LeGranola Savoury di Forneria Veneziana )
 olio d'oliva extravergine qb
sale e curry dolce qb *

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" 

Procedimento:
Preriscaldate il forno a 200° cottura statica.
Pulite e tagliate le verdure a pezzettini grossolani e conditela con olio e sale .
In una ciotola versate la panna acida, conditela con un pizzico di sale, olio e abbondante curry dolce, mescolate.
Versate all'interno le verdure, mescolate e conditele bene con la panna acida, versatele in un recipiente e aggiungete sopra la granola salata. 
Cuocete per circa 20 minuti.
I tempi e le temperature possono variare da forno a forno.  

Biscottini di granola e mandorle (senza latte)

Descrizione: dei biscottini semplici e veloci, perfetti per una colazione, merenda o snack. In questa ricetta ho utilizzato LeGranola Fully di FORNERIA VENEZIANA 





Ingredienti:
75 gr mandorle ridotte in farina
1 uovo
25 gr zucchero di canna
50 gr olio d'oliva extravergine 

Procedimento:
Preriscaldate il forno a 180° cottura ventilata.
Versate tutti gli ingredienti in una ciotolina, mescolate con una forchetta, finchè non risulta un impasto omogeneo.
Se come me volete fare anche la versione al cacao, dividete l'impasto di due parti e in una metà aggiungete 10 gr di cacao amaro e sopra la scorza di un'arancia non trattata in superficie.
Poi, con le mani ben inoleate, create delle palline, schiacciatele e poggiatele sopra una teglia per biscotti ben inoleata.
Cuocete per circa 10 minuti.
Lasciate raffreddare completamente prima di staccare dalla teglia.
I tempi e le temperature possono variare da forno a forno.

sabato 20 gennaio 2018

Ciambella con mandorle e yogurt al caffè ( con farine naturalmente senza glutine)

Descrizione : Una ciambella sofficissima e molto saporita, sana e perfetta per la colazione o la merenda 


Ingredienti: 
100 gr mandorle 
30 gr farina di riso finissima * 
60 gr fecola di patate *
4 uova
250 gr yogurt al caffè *
120 gr zucchero di canna 
1 bustina di lievito per dolci *
150 gr cioccolato bianco *

* Prodotto a rischio per possibili contaminazioni. Per potere essere sicuro ad un celiaco deve avere la scritta "senza glutine".

Procedimento: 
Preriscaldate il forno a 180°.
Tritate finemente le mandorle, riducendole in farina.
Montate le uova con lo zucchero, finchè non risultano chiare e spumose.
Poi versate le varie farine, alternandole con lo yogurt al caffè, mescolando l'impasto con una spatola in silicone, dal basso verso l'alto delicatamente, facendo attenzione a non smontare le uova. 
Infine aggiungete il lievito, rimescolate delicatamente e versate in una teglia ben inoleata. 
Cuocete a 180° per circa 30 minuti, i primi 15 minuti con cottura statica, i restanti con cottura ventilata.
Ricordate che i tempi e le temperature possono variare da forno a forno. 
Fate raffreddare completamente, poi sciogliete il cioccolato bianco e versatelo nella superficie della ciambella.


Post in evidenzaTorta fredda di mandorle e cocco alle more (senza glutine e latte)

Torta fredda di mandorle e cocco alle more (senza glutine e latte)

Descrizione: Una torta fresca, oltre che senza glutine, anche senza latte, adatta ad allergici e vegani. Approfitto di questa ricetta e di ...