Dal 18 al 21 novembre 2017 ci sarà il GLUTEN FREE EXPO con un area Bio e in contemporanea il LACTOSEFREEEXPO, inserisci il codice R5BLQ per avere lo sconto sull'acquisto dei biglietti.

lunedì 11 dicembre 2017

GLUTEN FREE EXPO 2017 (NOVITA' E PRODOTTI INTERESSANTI)

Vi racconto la mia visita al GLUTEN FREE EXPO  di quest'anno. Premetto che per me è una delle fiere sul senza glutine più interessanti e da frequentatrice ormai sin dalla sua nascita, posso dire che è una delle poche fiere che ogni anno migliora e offre qualcosa in piu'.
Quest'anno con mia sorpresa ho trovato, da parte delle ditte, un'attenzione maggiore agli ingredienti, diversi laboratori artigianali molto interessanti e un'attenzione maggiore al cliente intollerante o allergico o vegano, oltre che celiaco. Inoltre, ho finalmente conosciuto o reincontrato amiche blogger o professionisti davvero molto interessanti.
Per informazioni piu' specifiche potete cliccare direttamente sul nome della ditta o nelle foto e si aprirà il loro sito web.
BLOGGER 
Iniziamo dalle amiche blogger e professionisti del senza glutine:
Ho finalmente incontrato tante persone interessanti, partiamo da un'amica, Mary del blog di Zero Glutine 100% bontà, una mamma celiaca, con tantissime ricette infallibili oltre che buonissime. Potete trovare nel suo canale youtube tanti video con spiegazioni dettagliate per ogni ricetta, un aiuto importante per noi celiaci. Cliccate qui per visitare le sue ricette --- CANALE YUOTUBE 
PAGINA FACEBOO  SITO INTERNET 

Mary di Zero glutine 100% bontà e io.


Viola Iacono del blog Le ricette di Violly
Viola Iacono, una pasticcera celiaca, allo stand della ditta Revolution . Trovate tutte le sue dolcezze nella sua
PAGINA FACEBOOK e il suo SITO INTERNET


Viola Iacono, la fantastica Sonia Peronaci allo stand della Schar e io  

Nicola Territo del blog Cucinando senza glutine 
a sinistra Nicola Territo del blog Cucinando senza glutine, per uno show cooking nello stand della Royal Sicilia.
Trovate le sue ricette sul suo SITO INTERNET o sulla sua PAGINA FACEBOOK 

Io con Luciana Colzani ( La mattarella sglutinata)  e Viola Iacono 

























ASSOCIAZIONI: 



AIC Associazione Nazionale Celiachia 
 A sinistra AIC Associazione Italiana Celiachia, da anni impegnata per rendere la vita piu' semplice al celiaco, un punto di riferimento importante per i celiaci.
SITO INTERNET  -  PAGINA FACEBOOK 

 AILI Associazione Italiana Latto Intolleranti 




Fabiana Corami (FABIPASTICCIO) e Nicoletta Nepi ( GLUFRI)
Un'altra bella sorpresa conoscere
Fabiana Corami del blog Fabipasticcio
PAGINA FACEBOOK FABIPASTICCIO 
SITO INTERNET FABIPASTICCIO 
e
Simonetta Nepi del blog Glu.Fri
PAGINA FACEBOOK GLU.FRI
SITO INTERNET GLU.FRI

nello stand dell'associazione
GLUTEN FREE TRAVEL AND LIVING 
La mission dell'associazione : "fare informazione a 360 gradi sui temi legati al gluten free e approntare soluzioni per promuovere, nella società civile, una maggiore attenzione alla popolazione celiaca (e a quella affetta da altre forme di sensibilità/intolleranza/allergia al glutine)" 
Una associazione della quale fanno parte tanti blog estremamente interessanti, consiglio a tutti di fare un salto sul loro sito e sulla loro pagina facebook per seguire gli aggiornamenti. 
Non potevo non approfittare di questa occasione per iscrivermi all'associazione e prendere il loro libro "Ricette a tutta birra" . 
SITO INTERNET GLUTEN FREE TRAVEL AND LIVING  ----    PAGINA FACEBOOK 


GLUTEN FREE TRAVEL AND LIVING 

PROFESSIONISTI :

Sara Palmieri : Una pizzaiola giovanissima, 22 anni appena compiuti, celiaca da circa 6 anni. Durante questi anni si è sempre impegnata per creare una pizza senza glutine di ottima qualità. Da tre anni collabora con la farina con la quale ha trovato maggiore soddisfazione nel fare la pizza, la FARINA CAPUTO.
Ha partecipato al campionato europeo della pizza senza glutine due anni fà, arrivando seconda e al campionato mondiale, arrivando terza.
Una giovanissima, grande donna, che si fà spazio in un mondo che fino ad adesso è stato considerato prevalentemente maschile, quindi, con maggiori difficoltà da superare, anche se lei ci riesce alla perfezione.
La farina CAPUTO puo' vantare di una grande risorsa tra i suoi collaboratori. 
Un grosso in bocca al lupo per i suoi sogni nel cassetto. 


Nella foto sotto, Mariarosaria Mirto e Sabrina Trazzi, due mamme di ragazzi celiaci, che hanno pensato di creare uno street food track che si chiama LE ZERO GLUTINE PER TUTTI - STREET FOOD TRUCK, esclusivamente senza glutine, con prodotti artigianali, certificati, freschi, biologici e a km 0. Due amiche che hanno cercato di rendere piu' semplice la vita dei ragazzi giovani, nelle sagre, nei concerti e nelle feste, con prodotti sicuri per il celiaco ma sopratutto ottimi anche per i non celiaci. 
Seguite i loro tour nella loro PAGINA FACEBOOK    

In basso, Nadia Fusi, pasticcera del laboratorio ALERGO, accanto, il suo cornetto senza glutine.
  

DITTE E PRODOTTI INTERESSANTI : 




Le due foto sopra e sotto :  GLORIOSO e DELIZIE LIBERE. Dolcetti freschi buonissimi, un babà spettacolare e buone anche le brioche e gli arancini con crema al pistacchio.
SITO WEB - PAGINA FACEBOOK GLORIOSO

   

SOTTO, 
MOLINO FILIPPINI, una buona varietà di farine biologiche, da cereali naturalmente senza glutine e legumi, vi segnalo tra i prodotti interessanti il cous cous di legumi e il cous cous di grano saraceno. SITO WEB MOLINO FILIPPINI - PAGINA FACEBOOK MOLINO FILIPPINI 

Una buona varietà di farine biologiche, da cereali naturalmente senza glutine, legumi e frutta secca, anche ottimi mix. SITO WEB SPIGA BUONA - PAGINA FACEBOOK SPIGA BUONA 



PASTICCERIA SECCA E SNAK (ATTENTI AGLI INGREDIENTI E ALLE ALLERGIE) 

  Ho trovato una buona varietà di biscottini e snack senza latte o senza uova o vegani, finalmente buoni, senza retrogusti e con un'ottima consistenza. Ecco le marche : 

FORNERIA VENEZIANA ottimi snack e biscottini vegan e sicuramente da segnalare la GRANOLA già pronta monodose, sia salata che dolce. Versione dolce composta da cereali soffiati, frutta secca e biscottino vegan, con un rapporto calorico adeguato e precisamente dosato. Mentre, per la versione salata, cereali soffiati, snack vegan e semi. Monodose, quindi particolarmente comodi in viaggio. Oltre ad essere sana e comoda, era ottima, assolutamente consigliata.   

 Granola salata monodose

 Granola dolce monodose




SOTTO, 
BRIO gluten free bakery, prodotti artigianali, in fiera erano presenti snack e frolle molto buone, alcune senza latte altre senza uova e altre ancora vegan, veramente ottime. BRIO glutenfreebakery, è un laboratorio artigianale, attento alle materie prime, si trova a San Martino Buon Albergo (Verona) e sicuramente a breve faro' un salto per assaggiare anche i loro prodotti freschi. Con i loro biscottini alle mandorle e cannella hanno vinto il PREMIO SENZA    
 


 SEMPREVERDE BIOGERMOGLI, snack crudisti essiccati, ricchi di vitamine ed enzimi. Vegan oltre che chiaramente senza glutine.

Una pasticceria biologica e senza glutine, con prodotti senza latte, altri senza uova, molto attenta alle materie prime, che sicuramente andro' a visitare a Udine, dove si trova il loro laboratorio


PASTA FRESCA

Una bella sorpresa per quanto riguarda la pasta fresca,  ho trovato la ditta A MANO MIA  un'ottima pasta fresca, surgelata,  con diversi formati. 
E' una pasta artigianale, senza mono e digliceridi, di ottima qualità, come si puo' vedere dalla foto, tiene perfettamente la cottura, assolutamente consigliata. Unica pecca, il costo piuttosto alto, anche se comunque è mutuabile, e bisogna considerare che è pur sempre una pasta artigianale e posso assicurare che il gusto e la consistenza vale il prezzo.




Altra novità sulla pasta fresca, è la pasta fresca RICCIONE PIADINA che a breve troveremo nei supermercati, sia all'uovo che senza. Tiene bene la cottura, buona consistenza e gusto, senza mono e digliceridi degli acidi grassi, inoltre senza farina o proteine dei piselli, quindi adatto anche alle persone affette da favismo. 

VARIE :

 GLI SGLUTINATI shop on line di prodotti senza glutine
                                                     SITO WEB GLI SGLUTINATI  

 
 Show cooking sulla pizza di Marco Amoriello
PAGINA FACEBOOK MARCO AMORIELLO

 PREMIO SENZA : premio per i migliori prodotti free from  

IKOOK4YOU : applicazione sia Android che Ios, mette in contatto persone con intolleranze e persone con la passione per la cucina. Si possono selezionare i tipi di intolleranze che si hanno e acquistare dei prodotti fatti in casa da altre persone intolleranti.

SITO WEB IKOOK4YOU  









  




  





domenica 10 dicembre 2017

Biscotti alla panna e zucchero di canna (con farine naturalmente senza glutine e senza uova)

Descrizione: dei biscottini semplici e adatti ad allergici alle uova oltre che celiaci. Si puo' aggiungere della cannella se vi piace.



Ingredienti:
320 gr farina di mais finissima (piu' qb per lo spelvero) *
40 gr amido di tapioca *
100 gr zucchero di canna
40 gr zucchero di canna integrale(quello marrone scurissimo)
250 gr di panna fresca
10 gr lievito per dolci

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" 

Procedimento:
Il procedimento è semplicissimo, è sufficiente mischiare tutti gli ingredienti finchè non ottenete un composto omogeneo.
Create le formine che preferite, se è troppo umido, aggiungete farina di mais o di riso finissime e cuocete a 180° per circa 10 minuti.

domenica 22 ottobre 2017

Mini pies alle mele e ribes ( con farine naturalmente senza glutine, senza uova)

Descrizione: delle mini pies abbastanza semplici, la brisè è sempre la stessa che trovate nelle varie ricette, sia dolci che salate, mentre il ripieno è abbastanza semplice, con mele, ribes, cioccolato fondente e spezie. Ricordate chè per rendere piu' semplice la stesura di questa brisè, che ha poco amido e non contiene gomme, potete utilizzare due fogli di carta da forno o pellicola o stagnola, in modo da non asciugarla troppo con della farina di riso.



Ingredienti:
140 gr farina di riso finissima *
30 gr farina di mais finissima *
35 gr amido di mais *
90 gr burro senza lattosio (è meglio usare quello senza lattosio anche se non siete intolleranti, se invece volete usare comunque quello classico dovete ridurre la dose)
70-80 gr acqua (verificate ad occhio)
1 cucchiaino di miele 
Zucchero di canna qb (non integrale, quello ambrato, và solo spolverato sopra)

Ingredienti per il ripieno di 4 pies:
80 gr ribes
20 gr miele
40 gr gocce cioccolato *
160 gr acqua
320 gr mele sbucciate
1 bacca di vaniglia
un cucchiaino di cannella 
un cucchiaio di zucchero di canna integrale

* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" 

Procedimento:

Accendete il forno a 180° cottura ventilata.
Iniziate preparando il ripieno, versando tutti gli ingredienti,tranne i ribes e le gocce di cioccolato, in una pentola e cuocete a fuoco basso con un coperchio per circa 15-20 minuti, facendo attenzione che non si asciughi l'acqua. 
Nel frattempo preparate la base, versate le farine nella planetaria e usando il gancio a k, mescolate lentamente,versate il burro a pezzettini piccoli, il miele, gli aromi, sempre mescolando, infine versate l'acqua e verificate se è tutta necessaria, adesso aumentate la velocità finchè non diventa un impasto omogeneo.   
Se impastate a mano, versate prima tutte le farine setacciate, il miele, aggiungete il burro a pezzi e con le mani sbriciolatelo e  infine versate l'acqua.
Se l'impasto risulta troppo appiccicoso, aggiungete un pochino di farina di riso.
Stendete l'impasto tra due strati di pellicola o carta forno o stagnola, piegate l'impasto su sè stesso per due volte, poi stendetelo nuovamente e create uno spessore di circa 2-3 millimetri, con l'aiuto della pellicola poggiatelo nella teglia ben inoleata , versate la base delle pies in degli stampini, bucherelate e infornate per 10 minuti.
Adesso che il ripieno sarà pronto, aggiungete le gocce di cioccolato e i ribes, poi versate il ripieno dentro le pies e stendete gli strati che serviranno da coperchio.
Poggiateli sopra le pies, attaccateli bene alla base e fate un taglietto nella parte centrale delle pies in superficie e versate lo zucchero di canna in superficie.
Cuocete per circa 20 minuti.
La temperatura e il tempo possono variare da forno a forno, quindi verificate sempre la cottura.





domenica 15 ottobre 2017

Torta di mandorle e cocco ai cachi (con farine naturalmente senza glutine, senza latte)

Descrizione: Questa è una torta ricca di frutta, ha pochi grassi pur essendo molto umida e sofficissima, grazie ai grassi buoni contenuti delle mandorle. Perfetta per colazione e merenda, anche per bimbi che solitamente non amano la frutta. 




Ingredienti:
100 gr farina di cocco * (+ qb per lo spolvero in superficie)
60 gr farina di riso finissima *
60 gr fecola di patate *
4 uova
70 gr mandorle intere sgusciate
350 gr cachi frullati
140 gr zucchero semolato
1 bustina di lievito per dolci *

* Se siete celiaci, dovete verificare che il prodotto abbia la scritta o il simbolo "senza glutine", perchè è un prodotto a rischio contaminazione.

Procedimento:
Accendete il forno a 170° cottura ventilata.
Tritate finemente le mandorle, in questa ricetta meglio non usare la farina di mandorla pronta piuttosto meglio tritatele voi. Io uso sempre quelle sbucciate ma con la pellicina, perchè mi piace il sapore, ma se preferite potete usare quelle spellate.
Sbucciate e frullate i cachi.
Montate gli albumi con metà zucchero, finchè non saranno ben fermi.
A parte, montate i tuorli con lo zucchero restante, poi aggiungete le farine alternandole alla crema di cachi,poi gli albumi, sempre mescolando con una spatola in silicone, in modo da non smontare le uova, infine aggiungete il lievito setacciato. 
Infornate e cuocete per circa 30 minuti.
Quando sarà completamente fredda, cospargete di farina di cocco.


giovedì 12 ottobre 2017

Cup cake cioccolato e cocco ( con farine naturalmente senza glutine)

Descrizione: questi sono dei cup cake che facevo spesso, sono abbastanza semplici e anche molto golosi. Nella base ho utilizzato il nesquik, che eventualmente se non vi piace potete sostituire con il cacao zuccherato, se usate quello amaro, bisogna aggiungere dello zucchero alla base. Ho messo un ripieno di nutella e la crema di yogurt al cocco e mascarpone. Per questa ricetta ho utilizzato latticini senza lattosio, ma potete usare i classici.

Approfitto di questa ricetta e di questo post, per segnalarvi che a Rimini
dal 18 al 21 NOVEMBRE ci sarà il GLUTEN FREE EXPO 2017Per questa edizione come novità troveremo un'area BIO e contemporaneamente ci sarà il LACTOSE FREE EXPO , il primo salone internazionale dedicato ai prodotti senza lattosio. 
Come ogni anno io saro' presente.
Quest'anno sono una delle blogger ufficiali dell'evento, quindi, per tutte le persone che mi seguono, vi segnalo la possibilità di avere uno sconto sull'acquisto del biglietto, inserendo il CODICE - R5BLQ una volta registrati e scelto il biglietto. 
Per accedere al link sul quale potete acquistare il biglietto, cliccate QUI - GLUTEN FREE EXPO
oppure nell'immagine sotto la ricetta.
Per tutte le persone che invece, non potranno esserci, faro' un post dopo la fiera, per raccontarvi com'è andata e le varie novità che trovero'.

Ingredienti per circa 22 muffin piccoli ( varia in base alle dimensioni):
45 gr farina di riso finissima *
35 gr fecola di patate *
60 gr Nesquik 
4 uova 
160 gr zucchero 
90 gr di mascarpone
25 gr latte
8 gr lievito per dolci
1 bacca di vaniglia

Ingredienti per il ripieno e crema: 
350 gr Nutella 
500 gr yogurt al cocco *
640 gr mascarpone 
farina di cocco qb (spolverare sopra) *

* Se siete celiaci, dovete verificare che il prodotto abbia la scritta o il simbolo "senza glutine", perchè è un prodotto a rischio contaminazione.

Procedimento:
Iniziate preparando la crema, mettete lo yogurt e il mascarpone e i semini di mezza bacca di vaniglia, in un ciotola, mescolate con una frusta fino a creare una crema omogenea, poi lasciate riposare in frigo.
Accendete il forno a 180°cottura statica.
Montate gli albumi con 100 gr di zucchero. 
A parte, montate i tuorli con lo zucchero restante, poi aggiungete il mascarpone, il latte, i semini della mezza bacca rimasta, continuate a mescolare. 
Adesso, unite il nesquik e le farine, mescolando dal basso verso l'alto, facendo attenzione a non smontare le uova.
Infine unite gli albumi montati e il lievito per dolci, mescolando sempre con una spatola in silicone, in modo da non smontare le uova, poi versate negli stampini e infornate.
Cuocete per circa 20 minuti, il tempo e le temperature variano da forno a forno, quindi verificate sempre le cotture.
Una volta cotti lasciateli raffreddare completamente, poi create un buchino nella parte centrale, inserite un cucchiaino di Nutella, e aggiungete sopra la crema, spolverate sopra la farina di cocco. 

lunedì 9 ottobre 2017

Torta di mandorle al caffè con crema di yogurt e nutella

Descrizione: una torta estremamente golosa, perfetta come dessert oppure come merenda. Se volete rendere la torta piu' leggera, per una colazione o merenda di tutti i giorni, potete semplicemente creare una crema di yogurt e ricotta, o ancora potete farcire semplicemente con marmellata, essendo una base al caffè, fate solo attenzione nella scelta della marmellata. Ad esempio, la marmellata di fichi è perfetta.



Ingredienti per una tortiera da 22 cm circa: 
60 gr Farina  riso finissima *
40 gr  fecola di patate * 
 70 gr mandorle già sgusciate e senza buccia
3 uova 
160 gr zucchero di canna
8 gr lievito per dolci *
125 gr yogurt al caffè (1 vasetto)
1 espresso (o caffè dalla moka)
10 gr granella di mandorle

Ingredienti per la crema :
200 gr yogurt bianco 
125 gr yogurt al cocco ( và bene anche un'altro gusto) *
250 gr mascarpone
160 gr Nutella 
20 gr granella di mandorle *

* Se siete celiaci, dovete verificare che il prodotto abbia la scritta o il simbolo "senza glutine", perchè è un prodotto a rischio contaminazione.

Procedimento:

Accendere il forno su cottura statica a 180°.
Tritate finemente le mandorle, riducendole in farina.
Montate gli albumi con un goccio di limone, devono essere ben fermi.
A parte , montate i tuorli con lo zucchero, finchè non diventano una crema densa e spumosa di colore chiaro.
Nel frattempo unite le diverse farine , compresa quella di mandorle, aggiungetele ai tuorli alternandole con lo yogurt e al caffè,  mescolate dal basso verso l'alto, con una spatola in silicone, facendo attenzione a non smontare le uova.
 Poi unite gli albumi, mescolando sempre, con una spatola in silicone, dal basso verso l'alto, infine aggiungete il lievito setacciato.
Versate l'impasto in una tortiera precedentemente inoleata, cospargete la superficie di 10 gr di mandorle tritate, ed infornate per circa 20-30 minuti.
Lasciate raffreddare completamente, nel frattempo preparate la crema.
Versate in una ciotola tutti gli ingredienti e mescolate energicamente con una frusta, fino a creare una crema omogenea e senza grumi, aggiungete le mandorle a granella rimaste (20 gr), rimescolate e lasciate riposare in frigo.
Quando la torta sarà completamente fredda, tagliatela in due, farcitela di crema, preferibilmente, lasciatela riposare in frigo almeno una mezz'oretta.

domenica 8 ottobre 2017

Quadrotti di ricotta all'arancia ( senza uova, con farine naturalmente senza glutine)

Descrizione: dei dolcetti semplicissimi, perfetti come base per un tiramisù senza uova, o anche semplici come merenda o per colazione. Sono dei dolcetti che rimangono molto umidi, quasi cremosi. Si possono usare come base per altre preparazioni, come ad esempio tiramisu' o semifreddi. La ricetta del tiramisù senza uova, utilizzando questi dolcetti come base, la trovate cliccando qui ---  Finto tiramisù di yogurt con cocco e cioccolato ( senza uova)





Ingredienti:
210 gr ricotta (preferibilmente di pecora) 
200 gr succo d'arancia
100 gr farina di riso finissima *
40 gr fecola di patate *
50 gr mandorle (con la pellicina)
160 gr zucchero
1 bacca vaniglia
3 gr bicarbonato ( o 4-5 gr lievito per dolci *)

* Se siete celiaci, dovete verificare che il prodotto abbia la scritta o il simbolo "senza glutine", perchè è un prodotto a rischio contaminazione.

Procedimento:
Accendete il forno cottura ventilata 180°.
Macinate le mandorle e spremete le arance.
Versate in una ciotola la ricotta, i semini all'interno della bacca di vaniglia e mescolate con una frusta fino a ridurla in crema, poi aggiungete il succo delle arance, lo zucchero, sempre mescolando con la frusta.
Infine, aggiungete le mandorle, le farine e il bicarbonato o lievito setacciati.
Versate in una teglia ben inoleata e cuocete per 30-40 minuti circa.
Lasciate raffreddare, tagliate a quadratini prima di servire.

Crostata al limone e ricotta ( senza uova, con farine naturalmente senza glutine)

Descrizione: Una crostata molto semplice ma anche molto buona, senza uova e con un abbinamento che in Sardegna si usa spesso, limone e ricotta.



Ingredienti:
300 gr farina di riso finissima *
100 mandorle con la buccia
60 fecola di patate *
200 gr burro senza lattosio
100 gr zucchero a velo *
40 gr latte vaccino senza lattosio
350 gr marmellata ai limone *
350 gr ricotta (preferibilmente di pecora)

* Se siete celiaci, dovete verificare che il prodotto abbia la scritta o il simbolo "senza glutine", perchè è un prodotto a rischio contaminazione.

Procedimento:
Accendete il forno a 180° cottura ventilata.
Macinate finemente le mandorle e schiacciate la ricotta con una forchetta, fino a creare una crema.
Montate con una frusta (và bene sia elettrica che a mano) il burro con lo zucchero a velo, aggiungete poi il latte e piano piano le farine, iniziate a impastare a mano finchè non otterrete un impasto omogeneo, poi stendetelo sulla teglia bene inoleata, mettete uno strato di marmellata di limone e sopra la ricotta.
Infornate  per circa 30 minuti.
Lasciate raffreddare completamente prima di consumarla.

Torta morbida al cioccolato fondente e lamponi (con farine naturalmente senza glutine)

Descrizione: Questa è una torta dalla consistenza molto umida, quasi cremosa. Come potete vedere la cottura deve essere ventilata, altrimenti potrebbe risultare troppo cremosa all'interno. Se risultasse troppo cremosa, và lasciata un pochino di piu' nel forno. Io preferisco l'olio d'oliva extravergine anche nelle torte, rispetto ad altri oli vegetali, il gusto non ne risente assolutamente, quindi vi consiglio prima di modificare l'olio, provare esattamente come da ricetta. Per quanto riguarda il tipo di cioccolato, potete utilizzare o solo cioccolato fondente o solo cioccolato al latte o entrambi. Le dosi dello zucchero si riferiscono alla ricetta con cioccolato fondente, quindi se utilizzate cioccolato al latte, dovete ridurre lo zucchero in proporzione alla quantità di quello al latte che utilizzerete, considerate che il cioccolato al latte contiene già molto zucchero. 




Ingredienti:
120 gr farina di riso integrale o finissima *
35 gr fecola di patate *
20 gr cacao amaro *
200 gr zucchero
 150 gr cioccolato fondente (oppure 70 fondente e 80 gr cioccolato al latte) *
3 uova 
1 yogurt
30 gr olio extravergine d'oliva
1 bustina di lievito *
150 gr lamponi

* Se siete celiaci, dovete verificare che il prodotto abbia la scritta o il simbolo "senza glutine", perchè è un prodotto a rischio contaminazione.

Procedimento:
Accendete il forno cottura ventilata a 180°.
Montate gli albumi a neve ben fermi, con un goccio di limone.
Poi, a parte, montate i tuorli con lo zucchero, finchè non diventano chiari e spumosi.
Adesso aggiungete il cioccolato sciolto a bagnomaria, e versate le varie farine alternandole allo yogurt e all'olio.
Infine, aggiungete gli albumi e il lievito, mescolando dal basso verso l'alto con una spatola in silicone, facendo attenzione a non smontare le uova.
Versate i lamponi e rimescolate delicatamente.
Versate l'impasto in una teglia per ciambelle, ben inoleata.
Cuocete per circa 20-30 minuti.
Fate molta attenzione alla cottura, sia la temperatura che il tempo possono variare da forno a forno.
Nella descrizione, troverete alcune indicazioni importanti.

Post in evidenzaTorta fredda di mandorle e cocco alle more (senza glutine e latte)

Torta fredda di mandorle e cocco alle more (senza glutine e latte)

Descrizione: Una torta fresca, oltre che senza glutine, anche senza latte, adatta ad allergici e vegani. Approfitto di questa ricetta e di ...